Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.
EdR Am, lascia il coresponsabile dell'azionario europeo. Bassi ritorni dal suo fondo principale

EdR Am, lascia il coresponsabile dell'azionario europeo. Bassi ritorni dal suo fondo principale

A sostituirlo a capo della divisione da 1,8 miliardi di euro sarà il gestore Marc Halperin, che prenderà la guida del suo fondo principale l'Edr Tricolore Rendement (1,3 miliardi), che negli ultimi tre anni ha reso il 15,9% contro una media del 38%

Fondi & Gestori

Tutte le stime sono espresse in dollari, salvo diverse indicazioni
su un periodo di :
 Gestore ritorno medio : -2,6% (sabato 30 settembre 2017 - domenica 30 settembre 2018)
Rendimento totale
1 di 91

4,5%

1 di 91

4,5%

1 di 91

4,5%

4 di 91

3,9%

5 di 91

1,5%

6 di 91

1,4%

7 di 91

1,4%

7 di 91

1,4%

9 di 91

1,2%

9 di 91

1,2%

11 di 91

1,2%

12 di 91

0,9%

12 di 91

0,9%

12 di 91

0,9%

15 di 91

0,8%

16 di 91

0,7%

17 di 91

0,6%

18 di 91

0,2%

18 di 91

0,2%

20 di 91

0,1%

21 di 91

-0,5%

22 di 91

-0,7%

23 di 91

-0,9%

24 di 91

-0,9%

25 di 91

-1,2%

25 di 91

-1,2%

27 di 91

-1,3%

27 di 91

-1,3%

29 di 91

-1,3%

29 di 91

-1,3%

31 di 91

-1,4%

32 di 91

-1,5%

33 di 91

-1,7%

33 di 91

-1,7%

35 di 91

-1,9%

36 di 91

-2,1%

36 di 91

-2,1%

36 di 91

-2,1%

39 di 91

-2,1%

40 di 91

-2,5%

41 di 91

-2,5%

41 di 91

-2,5%

41 di 91

-2,5%

41 di 91

-2,5%

45 di 91

-2,6%

46 di 91

-2,6%

47 di 91

-2,7%

48 di 91

-2,8%

49 di 91

-2,8%

50 di 91

-2,9%

50 di 91

-2,9%

52 di 91

-3,0%

52 di 91

-3,0%

52 di 91

-3,0%

55 di 91

-3,3%

56 di 91

-3,3%

57 di 91

-3,3%

58 di 91

-3,3%

58 di 91

-3,3%

60 di 91

-3,6%

61 di 91

-3,7%

61 di 91

-3,7%

61 di 91

-3,7%

64 di 91

-3,7%

65 di 91

-3,8%

65 di 91

-3,8%

65 di 91

-3,8%

65 di 91

-3,8%

69 di 91

-3,8%

70 di 91

-3,9%

70 di 91

-3,9%

72 di 91

-4,1%

73 di 91

-4,3%

73 di 91

-4,3%

73 di 91

-4,3%

76 di 91

-4,9%

77 di 91

-5,0%

78 di 91

-5,0%

79 di 91

-5,1%

79 di 91

-5,1%

81 di 91

-5,3%

82 di 91

-5,5%

83 di 91

-5,8%

84 di 91

-6,4%

85 di 91

-7,6%

86 di 91

-8,3%

86 di 91

-8,3%

86 di 91

-8,3%

89 di 91

-13,0%

89 di 91

-13,0%

91 di 91

-13,1%

I gestori con meno di 12 mesi di track record seguono sotto. Vedi 1 mese per visualizzare la performance di tutti. Vedi 1 mese per visualizzare la performance di tutti
Mostra più gestori
La performance è relativa al periodo indicato (da fine mese a fine mese, bid/bid, reddito lordo reinvestito, calcolato in EUR). Alcune delle informazioni contenute in questa tabella sono state prodotte da Citywire Financial Publishers Ltd tramite dati forniti da Lipper, società appartenente al gruppo Reuters.

Citwyire Ratings, i 5 ritorni alla performance di ottobre

Ecco cinque dei più interessanti gestori rientrati nei rating Citywire nel mese di ottobre, in base al manager ratio proprietario

Citywire Ratings, le 5 migliori matricole di ottobre

Tra i 17 gestori che hanno ottenuto il primo rating Citywire nel mese di ottobre hanno una posizione di spicco i gestori azionari Shintaro Harada e Tan Li, specialisti - rispettivamente - di equity giappone e cinese, approdati direttamente alla doppia A

Citywire Ratings, i 10 ritorni alla tripla A di ottobre

Ecco la classifica dei nuovi 10 gestori AAA per rendimento, in base al manager ratio (l’indicatore proprietario di Citywire che rispecchia la sovraperformance di rendimento, corretto per il rischio, conseguita rispetto all’indice di riferimento dei fondi)

Citywire Ratings, i 6 nuovi gestori AAA di ottobre. Trionfa l'equity

Ecco la loro classifica per rendimento, in base al manager ratio (l’indicatore proprietario di Citywire che rispecchia la sovraperformance di rendimento, corretto per il rischio, rispetto all’indice di riferimento dei fondi gestiti)

Berglund (Comgest): il nostro stile è basato al 100% su azionario long only, con approccio bottom up

Gabriella Berglund (foto), responsabile per l’Italia di Comgest (28 miliardi di euro di masse globali, di cui 16 in Emerging Markets e oltre 6 in Europa) ha portato a Milano la fund manager Eva Fornadi, la regina della casa per l'azionario europeo