Tinaba e Banca Profilo stringono una accordo con Alipay - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Tinaba e Banca Profilo stringono una accordo con Alipay

Tinaba e Banca Profilo stringono una accordo con Alipay

La piattaforma finanziaria Tinaba, fondata e guidata da Matteo Arpe (in foto), ha avviato una partnership con Alipay, considerata oggi il principale player mondiale per il pagamento tramite cellulari con 700 milioni di utenti attivi.

L'accordo permetterà ai visitatori cinesi di pagare con la app Alipay presso gli esercenti convenzionati Tinaba attivi nei settori taxi, stazioni di servizio, ristorazione, edicole, negozi e e-commerce

"Le sinergie tecnologiche con Tinaba permetteranno di sviluppare insieme in Italia soluzioni ‘new retail’ che guardano alla Cina come esempio di successo nella economia senza uso di contanti, dove il cliente attraverso il suo telefonino può interagire con l’esercente prima, durante e dopo la sua visita nel negozio, pagare in modo sicuro e semplice" ha commentato Piero Candela, responsabile di Alipay per l'Italia.

Secondo Matteo Arpe "Tinaba rafforza, così, il proprio posizionamento che la colloca come la prima fintech italiana ad integrarsi sul più grande circuito di mobile payment a livello globale e a offrire con Banca Profilo in un’unica super-app i servizi di pagamento in negozi convenzionati e non, money sharing e peer-to-peer transfer, funzioni di risparmio, robo-advisor e investimenti, charity, crowdfunding, ricariche telefoniche, ecommerce".

 

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.