Private Banking - La strategia 2021 di FinecoBank - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Private Banking - La strategia 2021 di FinecoBank

La frase di Warren Buffet “non risparmiare quello che ti rimane dopo le spese, spendi quello che ti rimane dopo aver risparmiato” resta un faro per Giampaolo Stivella, responsabile Private Banking Advisory di FinecoBank (34,4 miliardi a fine settembre)

0 Comments
Private Banking - La strategia 2021 di FinecoBank

La strategia 2021 di Giampaolo Stivella (in foto), responsabile Private Banking Advisory di FinecoBank (34,4 miliardi di euro di masse private a fine settembre), espressa a Citywire in occasione del recente speciale “Private Banker - Il tempo di guarire” (qui consultabile gratuitamente).

Quale è la sua visione per il 2021? In termini di lavoro dei banker, proposta ai clienti e investimenti su cui puntare.

Prima di parlare di investimenti dobbiamo avere chiaro il valore del risparmio e il metodo con cui gestirlo. Il nostro programma è contenuto nell’ affermazione di Warren Buffet “non risparmiare quello che ti rimane dopo le spese, spendi quello che ti rimane dopo aver risparmiato”.

Per molti clienti è una rivoluzione copernicana; per i private banker un percorso complesso ma ineludibile.

Che valore dare al 2020 appena concluso?

Non penso sia corretto valutare l’ultimo anno utilizzando le categoria abituali. Per i private banker, o almeno per i più strutturati e lungimiranti di essi, il 2020 sarà ricordato come l’anno della consapevolezza, se non proprio di una vera e propria svolta. 

La pandemia e i suoi impatti sui mercati hanno creato nella gran parte dei clienti un diffuso senso di incertezza facendo emergere in loro l’esigenza di una guida solida e professionale nella gestione del patrimonio.

I private banker che lo hanno compreso e hanno agito di conseguenza hanno fatto un deciso salto di qualità nella percezione della qualità del loro lavoro.

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

LE NOTIZIE PIÚ LETTE