La fusione tra Banca del Fucino e Igea Banca è ufficiale - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

La fusione tra Banca del Fucino e Igea Banca è ufficiale

La fusione tra Banca del Fucino e Igea Banca è ufficiale

La fusione tra Banca del Fucino e Igea Banca è ufficiale. Oggi i due istituti hanno finalizzato l'accordo. 

Igea Banca ha, inoltre, firmato patto di sindacato con il suo principale azionista, GGG Investment, holding finanziaria anglosassone che fa capo all'imprenditore Giorgio Girondi.

L'operazione prevede la fusione dei due istituti e la nascita di Nuova
Banca del Fucino, guidata da Alessandro Poma Murialdo. All'operazione partecipano con quote diverse anche due fondazioni bancarie che, secondo quanto risulta a Radiocor, sono la Fondazione Banca Monte di Lombardia e la Fondazione
Pescarabruzzo

Il sentiero che ha portato alla finalizzazione dell'operazione non è stato in lineare. La private bank romana aveva in un primo tempo siglato un accordo con il gruppo panamense di riassicurazione Barents, finito poi su un binario morto.

Secondo indiscrezioni, anche Banca Sella Banco Desio avrebbero dimostrato interesse al dossier della banca romana, che ha archiviato il 2017 con 47,5 milioni di euro di perdite.

 Rothschild&Co è stato l’advisor di Banca del Fucino nell’accordo.

 

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.