L’ultima scommessa di Buffett? I mutui canadesi - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

L’ultima scommessa di Buffett? I mutui canadesi

1 Comment
L’ultima scommessa di Buffett? I mutui canadesi

Warren Buffett va al salvataggio di Home Capital Group, società canadese con sede a Toronto che eroga mutui immobiliari sia alla clientela retail (a uso residenziale) che a quella commerciale (uffici, hotel, complessi industriali), e che da tempo versa in condizioni difficili causate da un improvviso esodo di depositi che ne ha ridotto la liquidità.

Berkshire Hathaway, la holding di proprietà dell’Oracolo di Omaha, ha siglato un accordo per acquisire il 38,39% della società per 400 milioni di dollari canadesi (269 milioni di euro) in due diverse tranche.

Berkshire acquisirà le quote indirettamente, tramite la sussidiaria Columbia Insurance. Anche se avrà il 38,39% del capitale, in base alle norme canadesi il voto di Columbia Insurance peserà solo per il 25%.

Il piano di salvataggio include anche un prestito da 2 miliardi di dollari canadesi (1,34 miliardi di euro).

La compagnia, coinvolta in uno scandalo nel 2014 per aver nascosto una frode sui mutui, ha già ottenuto un prestito d'emergenza di 1,6 miliardi di dollari canadesi dal fondo pensione del Canada. La linea di credito sarà rimpiazzata da quella della sussidiaria della società di Buffett.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.