Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Ecco la simulazione del test dell'Ocf. Tu saresti in grado di passarlo?

Il simulatore per l'esame da consulenti è disponibile sul sito dell’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari. Si tratta dello strumento per fare pratica con l’esame di accesso al nuovo Albo

DOMANDA 1

In un contratto forward rate agreement in cui le controparti si accordano sul tasso forward da applicare al capitale per un periodo di 9 mesi che parte alla fine del 6º mese (con il LIBOR a nove mesi quale tasso variabile di riferimento) stipulato oggi con un capitale nozionale di 100.000 euro e un tasso contrattuale del 6,20%, il venditore si impegna a pagare:

A: il LIBOR in vigore tra sei mesi e riceve il 6,20%, essendo entrambi i tassi applicati al capitale nozionale di 100.000 euro per un periodo di tre mesi

B: il LIBOR in vigore tra sei mesi e riceve il 6,20%, essendo entrambi i tassi applicati al capitale nozionale di 100.000 euro per un periodo di nove mesi

C: il 6,20% e riceve il LIBOR in vigore tra sei mesi, essendo entrambi i tassi applicati al capitale nozionale di 100.000 euro per un periodo di tre mesi

D: il 6,20% e riceve il LIBOR in vigore tra sei mesi, essendo entrambi i tassi applicati al capitale nozionale di 100.000 euro per un periodo di nove mesi

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 1

In un contratto forward rate agreement in cui le controparti si accordano sul tasso forward da applicare al capitale per un periodo di 9 mesi che parte alla fine del 6º mese (con il LIBOR a nove mesi quale tasso variabile di riferimento) stipulato oggi con un capitale nozionale di 100.000 euro e un tasso contrattuale del 6,20%, il venditore si impegna a pagare:

A: il LIBOR in vigore tra sei mesi e riceve il 6,20%, essendo entrambi i tassi applicati al capitale nozionale di 100.000 euro per un periodo di tre mesi

B: il LIBOR in vigore tra sei mesi e riceve il 6,20%, essendo entrambi i tassi applicati al capitale nozionale di 100.000 euro per un periodo di nove mesi

C: il 6,20% e riceve il LIBOR in vigore tra sei mesi, essendo entrambi i tassi applicati al capitale nozionale di 100.000 euro per un periodo di tre mesi

D: il 6,20% e riceve il LIBOR in vigore tra sei mesi, essendo entrambi i tassi applicati al capitale nozionale di 100.000 euro per un periodo di nove mesi

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

In un contratto forward rate agreement in cui le controparti si accordano sul tasso forward da applicare al capitale per un periodo di 9 mesi che parte alla fine del 6º mese (con il LIBOR a nove mesi quale tasso variabile di riferimento) stipulato oggi con un capitale nozionale di 100.000 euro e un tasso contrattuale del 6,20%, il venditore si impegna a pagare:

RISPOSTA CORRETTA

B: il LIBOR in vigore tra sei mesi e riceve il 6,20%, essendo entrambi i tassi applicati al capitale nozionale di 100.000 euro per un periodo di nove mesi

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 2

Ai sensi dell’art. 51 della delibera Consob 20307 del 2018, in materia di gestione degli ordini dei clienti:

A: se l'intermediario ha la responsabilità di controllare o disporre il regolamento di un ordine eseguito, si assicura che i fondi dei clienti, ricevuti a regolamento dell’ordine eseguito, siano versati su un conto presso una banca terza depositaria

B: gli intermediari informano i clienti circa eventuali difficoltà rilevanti che potrebbero influire sulla corretta esecuzione degli ordini solo se si tratta di clienti professionali

C: gli intermediari possono eseguire l'ordine di un cliente o un'operazione per conto proprio in aggregazione con l'ordine di un altro cliente quando, tra l'altro, è improbabile che l'aggregazione degli ordini e delle operazioni vada a discapito di uno dei clienti i cui ordini sono aggregati

D: gli intermediari assicurano che gli ordini eseguiti per conto dei clienti siano registrati ed assegnati entro tre mesi

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Ai sensi dell’art. 51 della delibera Consob 20307 del 2018, in materia di gestione degli ordini dei clienti:

RISPOSTA CORRETTA

C: gli intermediari possono eseguire l'ordine di un cliente o un'operazione per conto proprio in aggregazione con l'ordine di un altro cliente quando, tra l'altro, è improbabile che l'aggregazione degli ordini e delle operazioni vada a discapito di uno dei clienti i cui ordini sono aggregati

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 3

Le plusvalenze derivanti dalla negoziazione di un interest rate swap e guadagnate da un fondo comune di investimento mobiliare di diritto italiano:

A: sono soggette a ritenuta alla fonte in capo al fondo in quanto concorrono a formare il reddito di impresa della società di gestione

B: sono soggette a ritenuta alla fonte in capo al fondo in quanto redditi diversi

C: sono soggette a ritenuta alla fonte in capo al fondo con aliquota pari al 12,5%, applicata dall'intermediario che interviene nella transazione

D: non sono soggette a ritenuta alla fonte in capo al fondo

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Le plusvalenze derivanti dalla negoziazione di un interest rate swap e guadagnate da un fondo comune di investimento mobiliare di diritto italiano:

RISPOSTA CORRETTA

D: non sono soggette a ritenuta alla fonte in capo al fondo

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 4

Le imprese di investimento forniscono ai clienti, prima di prestare loro i servizi di investimento, una descrizione generale della natura e dei rischi degli strumenti finanziari. Ai sensi del comma 3 dell’art. 36 della delibera Consob 20307 del 2018, cosa dovrà fare un’impresa di investimento qualora dovesse subentrare una modifica rilevante delle informazioni contenute nella suddetta descrizione?

A: Dovrà notificare al cliente la modifica in tempo utile

B: Dovrà notificare al cliente la modifica entro 15 giorni dall'avvenuto cambiamento

C: Dovrà notificare, nelle forme che riterrà più opportune, tale modifica al cliente e all’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari

D: Dovrà notificare alla Consob la modifica in tempo utile

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Le imprese di investimento forniscono ai clienti, prima di prestare loro i servizi di investimento, una descrizione generale della natura e dei rischi degli strumenti finanziari. Ai sensi del comma 3 dell’art. 36 della delibera Consob 20307 del 2018, cosa dovrà fare un’impresa di investimento qualora dovesse subentrare una modifica rilevante delle informazioni contenute nella suddetta descrizione?

RISPOSTA CORRETTA

A: Dovrà notificare al cliente la modifica in tempo utile

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 5

Cosa sono gli stock index futures?

A: Contratti che rappresentano l'impegno alla cessione o all'acquisto a termine di titoli a tasso fisso con caratteristiche determinate a un prezzo prefissato

B: Contratti che rappresentano l'impegno a consegnare o a ritirare a termine una somma in contanti ottenuta moltiplicando la differenza tra il valore dell'indice di borsa alla chiusura dell'ultimo giorno dei contratti e il prezzo a cui i contratti sono stati originariamente conclusi, per un coefficiente costante di valutazione

C: Contratti che rappresentano l'impegno a consegnare o a ritirare a termine una somma in contanti ottenuta moltiplicando la differenza tra il valore dell'indice di borsa alla chiusura dell'ultimo giorno dei contratti e il prezzo a cui i contratti future sono stati originariamente conclusi, per un coefficiente variabile di valutazione

D: Contratti che rappresentano l'impegno a consegnare o a ritirare a termine una somma in contanti ottenuta moltiplicando la differenza tra il valore dell'indice di borsa alla data di stipula dei contratti e il prezzo future a cui i contratti sono stati originariamente conclusi, per un coefficiente costante di valutazione

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Cosa sono gli stock index futures?

RISPOSTA CORRETTA

B: Contratti che rappresentano l'impegno a consegnare o a ritirare a termine una somma in contanti ottenuta moltiplicando la differenza tra il valore dell'indice di borsa alla chiusura dell'ultimo giorno dei contratti e il prezzo a cui i contratti sono stati originariamente conclusi, per un coefficiente costante di valutazione

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 6

In base all'articolo 43 della delibera Consob 20307 del 2018, in materia di mera esecuzione o ricezione di ordini, un'azione ammessa alla negoziazione in un mercato regolamentato, o in un mercato equivalente di un Paese terzo, può essere considerata uno strumento finanziario non complesso?

A: Sì

B: No, mai

C: Solamente se l'azione è ammessa alla negoziazione in un mercato regolamentato italiano, mentre se è ammessa alla negoziazione in un mercato equivalente di un Paese terzo viene sempre considerata strumento complesso

D: Solo se si tratta di una azione di una società ad elevata capitalizzazione

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

In base all'articolo 43 della delibera Consob 20307 del 2018, in materia di mera esecuzione o ricezione di ordini, un'azione ammessa alla negoziazione in un mercato regolamentato, o in un mercato equivalente di un Paese terzo, può essere considerata uno strumento finanziario non complesso?

RISPOSTA CORRETTA

A: Sì

 

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 7

Una partecipazione al capitale sociale di una S.n.c. "fiscalmente" residente in Italia, pari al 26%, detenuta da una persona fisica, non nell'esercizio di impresa, anch'essa fiscalmente residente in Italia, in caso di cessione nel 2018 a un prezzo superiore a quello di acquisizione, fiscalmente origina:

A: una plusvalenza qualificata che concorre parzialmente a determinare il reddito imponibile complessivo del contribuente

B: una plusvalenza non qualificata, soggetta a imposta sostitutiva pari al 12,5% sull'intera plusvalenza, e non concorre a formare reddito imponibile per il contribuente

C: una plusvalenza non qualificata, soggetta parzialmente a imposta sostitutiva pari al 33%, e concorre a formare reddito imponibile per il contribuente

D: un reddito esente

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Una partecipazione al capitale sociale di una S.n.c. "fiscalmente" residente in Italia, pari al 26%, detenuta da una persona fisica, non nell'esercizio di impresa, anch'essa fiscalmente residente in Italia, in caso di cessione nel 2018 a un prezzo superiore a quello di acquisizione, fiscalmente origina:

RISPOSTA CORRETTA

A: una plusvalenza qualificata che concorre parzialmente a determinare il reddito imponibile complessivo del contribuente

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 8

Si consideri il caso di un consulente finanziario abilitato all'offerta fuori sede che si reca presso il domicilio di un cliente per offrire fuori sede strumenti finanziari per conto di un soggetto non abilitato. In tale situazione, se si decide di applicare la massima sanzione prevista per tale tipologia di reato a norma dell'articolo 180 della delibera Consob 20307, il consulente:

A: dovrà pagare una sanzione pecuniaria pari a 50.000 euro

B: verrà radiato dall'Albo unico dei consulenti finanziari

C: verrà sospeso per dodici mesi dall'Albo unico dei consulenti finanziarI

D: subirà un richiamo scritto e dovrà pagare una sanzione pecuniaria pari a 100.000 euro

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Si consideri il caso di un consulente finanziario abilitato all'offerta fuori sede che si reca presso il domicilio di un cliente per offrire fuori sede strumenti finanziari per conto di un soggetto non abilitato. In tale situazione, se si decide di applicare la massima sanzione prevista per tale tipologia di reato a norma dell'articolo 180 della delibera Consob 20307, il consulente:

RISPOSTA CORRETTA

B: verrà radiato dall'Albo unico dei consulenti finanziari

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 9

La totalizzazione contributiva:

A: è un istituto che permette di cumulare gratuitamente i periodi assicurativi non coincidenti presenti in diverse gestioni

B: è un istituto che, a titolo oneroso, consente l’unificazione di tutti i contributi accreditati presso le diverse gestioni previdenziali ai fini del conseguimento di un’unica pensione

C: è un istituto che permette di cumulare a titolo oneroso i periodi assicurativi non coincidenti presenti in diverse gestioni

D: coincide con l’istituto della ricongiunzione dei contributi

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

La totalizzazione contributiva:

RISPOSTA CORRETTA

A: è un istituto che permette di cumulare gratuitamente i periodi assicurativi non coincidenti presenti in diverse gestioni

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 10

Cosa esprime il multiplo dividend yield di un titolo azionario?

A: Il rapporto tra dividendi e patrimonio netto

B: Il rapporto tra utili e cashflow

C: Il rapporto tra dividendo e prezzo

D: Il rapporto tra dividendi e utili

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Cosa esprime il multiplo dividend yield di un titolo azionario?

RISPOSTA CORRETTA

C: Il rapporto tra dividendo e prezzo

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 11

Quale delle seguenti affermazioni, riferite all’offerta fuori sede, è corretta ai sensi dell’art. 30 del decreto legislativo n. 58/1998 (Testo Unico della Finanza)?

A: Alle banche è consentita l'offerta fuori sede dei propri servizi e attività di investimento

B: L'efficacia dei contratti di collocamento di strumenti finanziari conclusi fuori sede è sospesa per la durata di trenta giorni decorrenti dalla data di sottoscrizione da parte dell'investitore

C: L'omessa indicazione della facoltà di recesso nei moduli o formulari consegnati all’investitore comporta la nullità dei relativi contratti, che può essere fatta valere anche da soggetti diversi dal cliente

D: L'offerta di propri strumenti finanziari rivolta ai dipendenti, nonché ai collaboratori non subordinati dell'emittente, della controllante ovvero delle sue controllate, effettuata presso le rispettive sedi o dipendenze, costituisce offerta fuori sede

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Quale delle seguenti affermazioni, riferite all’offerta fuori sede, è corretta ai sensi dell’art. 30 del decreto legislativo n. 58/1998 (Testo Unico della Finanza)?

RISPOSTA CORRETTA

A: Alle banche è consentita l'offerta fuori sede dei propri servizi e attività di investimento

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 12

Una persona fisica, al di fuori dell'esercizio dell'impresa, può compensare le plusvalenze con le minusvalenze realizzate successivamente nello stesso periodo d'imposta?

A: Sì, ma solo nel regime del risparmio gestito

B: Sì, ma solo se plusvalenze e minusvalenze sono di tipo azionario

C: Sì, ma solo nel regime del risparmio amministrato

D: Sì, nel regime della dichiarazione e del risparmio gestito

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Una persona fisica, al di fuori dell'esercizio dell'impresa, può compensare le plusvalenze con le minusvalenze realizzate successivamente nello stesso periodo d'imposta?

RISPOSTA CORRETTA

D: Sì, nel regime della dichiarazione e del risparmio gestito

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 13

E' emessa un'obbligazione decennale, con tasso cedolare annuo del 10% e valore nominale di 1.000 euro, ad un prezzo di 900 euro. Qual è il tasso di rendimento effettivo a scadenza (TRES) del titolo?

A: 8,48%

B: 10%

C: 11,75%

D: Non è possibile determinare il TRES del titolo con i dati a disposizione

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

E' emessa un'obbligazione decennale, con tasso cedolare annuo del 10% e valore nominale di 1.000 euro, ad un prezzo di 900 euro. Qual è il tasso di rendimento effettivo a scadenza (TRES) del titolo?

RISPOSTA CORRETTA

C: 11,75%

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 14

A:
Possono essere negoziati solo su mercati regolamentati
 
 
B:
Con riferimento alle prestazioni delle parti, essi possono essere solo asimmetrici
 
 
 
 
 
 

C:
Il loro prezzo è legato a quello di un altro strumento finanziario emesso in precedenza e negoziato sullo stesso mercato del derivato
 
 
D:
Con riferimento alle prestazioni delle parti, essi possono essere sia simmetrici che asimmetrici

A: Possono essere negoziati solo su mercati regolamentati

B: Con riferimento alle prestazioni delle parti, essi possono essere solo asimmetrici

C: Il loro prezzo è legato a quello di un altro strumento finanziario emesso in precedenza e negoziato sullo stesso mercato del derivato

D: Con riferimento alle prestazioni delle parti, essi possono essere sia simmetrici che asimmetrici

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Quale tra le seguenti affermazioni, riferite agli strumenti finanziari derivati, è corretta?

RISPOSTA CORRETTA

D: Con riferimento alle prestazioni delle parti, essi possono essere sia simmetrici che asimmetrici

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 15

Tenendo presente quanto previsto dal d.lgs. n. 252/05, se un lavoratore è dipendente di un'azienda che occupa meno di 50 dipendenti e decide espressamente di non trasferire il TFR maturando a una forma di previdenza complementare:

A: dovrà riconfermare la scelta ogni anno

B: il TFR verrà, in ogni caso destinato alla previdenza complementare

C: il TFR non sarà destinato alla previdenza complementare e rimarrà in azienda

D: in caso di ripensamento potrà destinare solamente il 40% del proprio TFR alla previdenza integrativa

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Tenendo presente quanto previsto dal d.lgs. n. 252/05, se un lavoratore è dipendente di un'azienda che occupa meno di 50 dipendenti e decide espressamente di non trasferire il TFR maturando a una forma di previdenza complementare:

RISPOSTA CORRETTA

C: il TFR non sarà destinato alla previdenza complementare e rimarrà in azienda

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 16

Come vengono tassati i redditi dei beni che formano oggetto di un fondo patrimoniale ?

A: Sono esenti da tassazione

B: Sono tassati in capo al fondo patrimoniale

C: Nessuna delle alternative è corretta

D: Sono imputati per metà del loro ammontare ai coniugi

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Come vengono tassati i redditi dei beni che formano oggetto di un fondo patrimoniale ?

RISPOSTA CORRETTA

D: Sono imputati per metà del loro ammontare ai coniugi

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 17

Ai sensi dell’art. 1927 c.c., entro quale termine dalla sottoscrizione di un contratto di assicurazione sulla vita, l'assicuratore è esentato dal pagamento delle somme assicurate in caso di suicidio dell'assicurato?

A: 5 anni, in ogni caso

B: 1 anno, in ogni caso

C: 6 mesi, salvo patto contrario

D: 2 anni, salvo patto contrario

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Ai sensi dell’art. 1927 c.c., entro quale termine dalla sottoscrizione di un contratto di assicurazione sulla vita, l'assicuratore è esentato dal pagamento delle somme assicurate in caso di suicidio dell'assicurato?

RISPOSTA CORRETTA

D: 2 anni, salvo patto contrario

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 18

Ai sensi dell’art. 156 del d. lgs. n. 58/1998 (Testo Unico della Finanza), se il revisore legale dei conti Alfa emette un giudizio negativo sul bilancio della società quotata Beta, deve effettuare comunicazioni a terzi?

A: Sì, al ministero della Giustizia

B: Sì, alla CONSOB

C: Sì, alla Banca d'Italia e alla CONSOB

D: Sì, alla Banca d'Italia

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Ai sensi dell’art. 156 del d. lgs. n. 58/1998 (Testo Unico della Finanza), se il revisore legale dei conti Alfa emette un giudizio negativo sul bilancio della società quotata Beta, deve effettuare comunicazioni a terzi?

RISPOSTA CORRETTA

B: Sì, alla CONSOB

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 19

Ai sensi dell’art. 11 del d.lgs. n. 252/2005, ad eccezione del caso in cui la rendita derivante dalla conversione di almeno il 70% del montante finale sia inferiore al 50% del c.d. assegno sociale, al momento del raggiungimento dei requisiti per ottenere la prestazione previdenziale complementare, l’iscritto:

A: può farsi erogare in capitale fino ad un massimo del 50% del montante finale accumulato

B: può, in ogni caso, ritirare tutto il montante in forma di capitale

C: può decidere di ritirare fino al 40% in forma di rendita e il restante sotto forma di capitale

D: non può scegliere le modalità di erogazione della prestazione

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Ai sensi dell’art. 11 del d.lgs. n. 252/2005, ad eccezione del caso in cui la rendita derivante dalla conversione di almeno il 70% del montante finale sia inferiore al 50% del c.d. assegno sociale, al momento del raggiungimento dei requisiti per ottenere la prestazione previdenziale complementare, l’iscritto:

RISPOSTA CORRETTA

A: può farsi erogare in capitale fino ad un massimo del 50% del montante finale accumulato

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 20

Mario Rossi, Residente in Italia, percepisce esclusivamente redditi fondiari derivanti da canoni di locazione per l'affitto di un appartamento di sua proprietà a uso ufficio. A quale tipo d'imposizione è soggetto il suo reddito?

A: A imposta diretta I.R.P.E.F. perché colpisce una manifestazione diretta di ricchezza del contribuente

B: A imposizione speciale perché colpisce un unico tipo di reddito

C: I redditi fondiari non sono soggetti a imposizione

D: A imposizione indiretta perché colpisce la capacità di spesa del contribuente

 

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Mario Rossi, Residente in Italia, percepisce esclusivamente redditi fondiari derivanti da canoni di locazione per l'affitto di un appartamento di sua proprietà a uso ufficio. A quale tipo d'imposizione è soggetto il suo reddito?

RISPOSTA CORRETTA

A: A imposta diretta I.R.P.E.F. perché colpisce una manifestazione diretta di ricchezza del contribuente

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 21

Si consideri una società emittente che intende remunerare i componenti del consiglio di amministrazione, i dipendenti e i collaboratori mediante piani di compensi basati su strumenti finanziari. In tale situazione, in base all'articolo 114-bis del decreto legislativo n. 58/1998 (Testo Unico della Finanza), la società mette a disposizione del pubblico una relazione con le informazioni concernenti:

A: le ragioni che motivano l’adozione del piano di compenso

B: l’autorizzazione a tal fine ricevuta dalla Banca d’Italia e dalla società di gestione del mercato

C: i nominativi dei collaboratori che beneficiano del piano di compenso

D: i nominativi dei dipendenti che beneficiano del piano di compenso

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Si consideri una società emittente che intende remunerare i componenti del consiglio di amministrazione, i dipendenti e i collaboratori mediante piani di compensi basati su strumenti finanziari. In tale situazione, in base all'articolo 114-bis del decreto legislativo n. 58/1998 (Testo Unico della Finanza), la società mette a disposizione del pubblico una relazione con le informazioni concernenti:

RISPOSTA CORRETTA

A: le ragioni che motivano l’adozione del piano di compenso

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 22

Di fronte ad un fondo attivo che ha un rendimento annuo, al lordo dei costi, del 7% e ha costi complessivi annui pari al 3% del patrimonio del fondo, a quanto dovrebbe ammontare il rendimento annuale del benchmark, affinché si abbia un tracking error negativo?

A: Superiore al 3%

B: Inferiore al 4%

C: Superiore al 4%

D: Inferiore al 3%

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Di fronte ad un fondo attivo che ha un rendimento annuo, al lordo dei costi, del 7% e ha costi complessivi annui pari al 3% del patrimonio del fondo, a quanto dovrebbe ammontare il rendimento annuale del benchmark, affinché si abbia un tracking error negativo?

RISPOSTA CORRETTA

C: Superiore al 4%

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 23

Secondo l'art. 49 della delibera Consob 20307 del 2018, in materia di best execution, l'intermediario che, nel controllo della efficacia delle sue misure di esecuzione degli ordini, dovesse identificare alcune carenze:

A: può apportarvi modifiche, ma senza comunicarle al cliente al fine di evitare possibili conflitti di interesse

B: può apportarvi modifiche dopo aver ottenuto l'autorizzazione da parte della Consob

C: non è tenuto ad apportarvi modifiche se non riceve una specifica richiesta da parte del cliente

D: può apportarvi modifiche a tali misure di esecuzione e, quando rilevanti, comunicarle al cliente

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Secondo l'art. 49 della delibera Consob 20307 del 2018, in materia di best execution, l'intermediario che, nel controllo della efficacia delle sue misure di esecuzione degli ordini, dovesse identificare alcune carenze:

RISPOSTA CORRETTA

D: può apportarvi modifiche a tali misure di esecuzione e, quando rilevanti, comunicarle al cliente

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 24

Quale delle seguenti finalità è perseguibile dall'acquirente di un interest rate floor?

A: Protezione dal rischio di rialzo dei tassi di interesse

B: Speculare in ipotesi di aspettativa rialzista sui tassi di interesse

C: Protezione dal rischio di rialzo del mercato azionario

D: Protezione dal rischio di ribasso dei tassi di interesse

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Quale delle seguenti finalità è perseguibile dall'acquirente di un interest rate floor?

RISPOSTA CORRETTA

D: Protezione dal rischio di ribasso dei tassi di interesse

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 25

Ai sensi dell’art. 60 della delibera Consob 20307 del 2018, in materia di rendiconti ai clienti, le Sim che prestano il servizio di gestione del portafoglio informano il cliente quando il valore complessivo del portafoglio, valutato all’inizio di qualsiasi periodo oggetto della comunicazione, subisce un deprezzamento del 10% e successivamente di multipli del 10%:

A: il settimo giorno lavorativo successivo alla data in cui si è verificato il superamento della soglia

B: entro i cinque giorni lavorativi successivi alla data in cui si è verificato il superamento della soglia

C: entro i trenta giorni successivi alla data in cui si è verificato il superamento della soglia

D: non più tardi della fine del giorno lavorativo nel quale la soglia è superata

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Ai sensi dell’art. 60 della delibera Consob 20307 del 2018, in materia di rendiconti ai clienti, le Sim che prestano il servizio di gestione del portafoglio informano il cliente quando il valore complessivo del portafoglio, valutato all’inizio di qualsiasi periodo oggetto della comunicazione, subisce un deprezzamento del 10% e successivamente di multipli del 10%:

RISPOSTA CORRETTA

D: non più tardi della fine del giorno lavorativo nel quale la soglia è superata

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 26

Qual è la differenza tra un'opzione americana e un'opzione europea?

A: L'opzione americana conferisce sempre all'acquirente il diritto di vendere l'attività sottostante a un prezzo determinato; l'opzione europea conferisce sempre all'acquirente il diritto di comprare l'attività sottostante a un prezzo determinato

B: L'opzione americana conferisce sempre all'acquirente il diritto di comprare l'attività sottostante a un prezzo determinato; l'opzione europea conferisce sempre all'acquirente il diritto di vendere l'attività sottostante a un prezzo determinato

C: L'opzione americana può essere esercitata in qualsiasi momento, l'opzione europea solo alla scadenza

D: L'opzione europea può essere esercitata in qualsiasi momento, l'opzione americana solo alla scadenza

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Qual è la differenza tra un'opzione americana e un'opzione europea?

RISPOSTA CORRETTA

C: L'opzione americana può essere esercitata in qualsiasi momento, l'opzione europea solo alla scadenza

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 27

Quale forma deve avere, ai sensi dell'art. 2009 del codice civile, la girata di un titolo di credito all'ordine?

A: La girata deve essere scritta sul titolo e sottoscritta dal girante.

B: E' sufficiente che la girata sia scritta sul titolo.

C: E' sufficiente che la girata sia sottoscritta dal girante.

D: Un titolo di credito all'ordine non può mai essere trasferito mediante girata.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Quale forma deve avere, ai sensi dell'art. 2009 del codice civile, la girata di un titolo di credito all'ordine?

RISPOSTA CORRETTA

A: La girata deve essere scritta sul titolo e sottoscritta dal girante.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 28

Ai sensi del comma 1 dell'art.37 della delibera Consob 20307 del 2018, gli intermediari forniscono i propri servizi di investimento:

A: compresa la consulenza in materia di investimenti che preveda lo svolgimento di una valutazione periodica dell’adeguatezza degli strumenti finanziari raccomandati, sulla base di un apposito contratto scritto

B: sulla base di un contratto scritto, se si tratta di clienti al dettaglio. Nel caso di clienti professionali, non è sempre necessario un contratto scritto

C: diversi dalla esecuzione di ordini per conto dei clienti, sulla base di un apposito contratto scritto

D: diversi dalla ricezione e trasmissione di ordini riguardanti uno o più strumenti finanziari, sulla base di un apposito contratto scritto

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Ai sensi del comma 1 dell'art.37 della delibera Consob 20307 del 2018, gli intermediari forniscono i propri servizi di investimento:

RISPOSTA CORRETTA

A: compresa la consulenza in materia di investimenti che preveda lo svolgimento di una valutazione periodica dell’adeguatezza degli strumenti finanziari raccomandati, sulla base di un apposito contratto scritto

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 29

Per una persona fisica, residente e non in esercizio di impresa, i proventi derivanti dall’investimento in quote di fondi comuni mobiliari chiusi di diritto italiano:

A: sono soggetti a ritenuta a titolo di acconto e devono essere esposti in dichiarazione dei redditi

B: sono soggetti a imposizione con aliquota del 26% secondo il principio di cassa

C: sono tassati in capo al fondo e non devono essere esposti nella dichiarazione dei redditi

D: una persona fisica non può detenere quote di fondi comuni mobiliari chiusi di diritto italiano

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Per una persona fisica, residente e non in esercizio di impresa, i proventi derivanti dall’investimento in quote di fondi comuni mobiliari chiusi di diritto italiano:

RISPOSTA CORRETTA

B: sono soggetti a imposizione con aliquota del 26% secondo il principio di cassa

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

DOMANDA 30

Ai sensi dell'art. 51 del provvedimento congiunto di Banca d'Italia e CONSOB del 22 febbraio 2008, il capitale minimo versato ed esistente delle società di gestione dei fondi di garanzia dei contratti e della liquidazione è di:

A: 25 milioni di euro

B: 20 milioni di euro

C: 12,5 milioni di euro

D: 40 milioni di euro

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Ai sensi dell'art. 51 del provvedimento congiunto di Banca d'Italia e CONSOB del 22 febbraio 2008, il capitale minimo versato ed esistente delle società di gestione dei fondi di garanzia dei contratti e della liquidazione è di:

RISPOSTA CORRETTA

C: 12,5 milioni di euro

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.