Domani parte l'Albo Unico dei cf. Scolari (Ascofind): "non è un punto di arrivo, ma di partenza" - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Domani parte l'Albo Unico dei cf. Scolari (Ascofind): "non è un punto di arrivo, ma di partenza"

Domani parte l'Albo Unico dei cf. Scolari (Ascofind): "non è un punto di arrivo, ma di partenza"

Domani primo dicembre 2018 nasce il nuovo Albo Unico dei Consulenti Finanziari con le sezioni dedicate ai consulenti finanziari autonomi e alle società di consulenza finanziaria.

"E' un obiettivo che abbiamo perseguito in questi anni e siamo lieti di aver contribuito alla realizzazione di questo risultato", spiega Massimo Scolari, presidente di Ascofind, Associazione per la Consulenza Finanziaria Indipendente.

"Non è un punto di arrivo, è un punto di partenza per tutti coloro che svolgono l'attività di consulenza su base indipendente", spiega.

"Vorrei sottolineare che tale risultato non sarebbe stato possibile senza il contributo offerto dalla Presidente dell'OCF Prof. ssa Carla Rabitti Bedogni e dal Senatore Mauro Marino, Presidente della Commissione Finanze del Senato nella passata legislatura. Un ringraziamento agli uffici della Consob e del Ministero dell'Economia e delle Finanze e ai rappresentanti delle Associazioni, Maurizio Bufi, Presidente di Anasf , Marco Tofanelli, Segretario Generale di Assoreti e Cesare Armellini Presidente di Nafop.
La nostra Associazione Ascofind continuerà a svolgere la propria attività a supporto delle Società di Consulenza Finanziaria, assicurando la collaborazione con l' Organismo di Vigilanza e di Tenuta dell'Albo (Ocf)".

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.