Deutsche Bank, lo scandalo Danske si allarga a macchia d'olio - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Deutsche Bank, lo scandalo Danske si allarga a macchia d'olio

Deutsche Bank, lo scandalo Danske si allarga a macchia d'olio

Lo scandalo riciclaggio in cui Deutsche Bank è stata tirata da Danske Bank si allarga a macchia d'olio.

Oltre ai 150 miliardi di dollari (132 miliardi di euro) che la banca tedesca avrebbe "ripulito" per conto della filiale estone di Danske Bank tra 2007 e 2015, sembra siano spuntati fuori altri 31 miliardi di euro. L'indiscrezione è del Financial Times, che ha avuto modo di visionare un documento interno della banca.

Questo significa che, in totale, Deutsche Bank avrebbe movimentato quattro quinti dei 200 miliardi di euro che Danske ha indentificato come flusso di denaro proveniente dalla filiale estone e riconducibile a clienti russi o dell'ex Unione Sovietica. Circa 1 milione di transazioni sarebbe stato effettuato nell'arco di tempo in questione.

 

 

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.