Deutsche Bank FA alza il sipario: nuova divisione territoriale e rete orientata al private - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Deutsche Bank FA alza il sipario: nuova divisione territoriale e rete orientata al private

Deutsche Bank FA alza il sipario: nuova divisione territoriale e rete orientata al private

Per Deutsche Bank Financial Advisors è arrivato il momento della presentazione ufficiale della nuova strategia voluta dal responsabile Silvio Riggiu (in foto).

Come sanno i 1.261 consulenti finanziari della casa che hanno appena ricevuto via email l'invito ufficiale, la prima convention della rete (erede di Finanza&Futuro) si terrà il 2 e 3 ottobre a Milano, presso il Superstudio Più di via Tortona 27, reso celebre come location del Fuorisalone durante il Salone del Mobile.

Nei piani di Ruggiu sembra delinearsi una nuova struttura territoriale, volta a intergrarsi maggiormente con la banca, con l'obiettivo di accrescere il portafoglio medio curato dai consulenti e raggiungere una clientela ora appannaggio del private banking.

Mercato in cui la divisione italiana della prima banca tedesca è sempre stata forte, se si considera che Deutsche Bank è oggi considerata il settimo operatore private in Italia (con circa 30 miliardi di asset nd,r) dopo il poker italiano di Fideuram Ispb, UniCredit Pb, Banca Aletti e Ubi Pb, e gli altri due colossi stranieri del comparto, Bnl Bnp Paribas e Ubs.

In questo senso dovrebbe essere anche ricalibrata l'offerta dei prodotti, adeguando maggiormente la gamma alle esigenze tipiche dei grandi portafogli, e dovrebbe proseguire l'operazione di selezione dei consulenti finanziari all'interno e all'esterno del perimetro attuale.

Se infatti, come rivelano da mesi i dati di Assoreti, già prima di Ruggiu la rete ha visto ridursi la propria forza vendita questo sembra essere stato più dovuto a scelte della direzione che a decisioni dei singoli cf.

Sempre nell'ottica, di una maggiore integrazione con la componente di private banker già esistente. Percorso, peraltro, analogo a quello che sembrano sul punto di mettere in campo altre reti concorrenti, un tempo puramente rivolte al target retail e affluent.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.