Cattolica lancia la società di riassicurazione CATTRe, per i rischi non tradizionali - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Cattolica lancia la società di riassicurazione CATTRe, per i rischi non tradizionali

Cattolica lancia la società di riassicurazione CATTRe, per i rischi non tradizionali

La compagnia assicurativa Cattolica lancia CATTRe, una società di riassicurazione per rischi non tradizionali, nata dall'acquisizione della lussemburghese CP-BK Reinsurance dello scorso 3 ottobre.

L'operazione si inserisce all'interno del progetto Speciality Lines che rappresenta uno dei capisaldi del Piano Industriale 2018-2020 di Cattolica nell'ambito del cantiere di rilancio del settore Danni Non Auto e vede già attive operative le linee di business spazio, aviazione, riassicurazione catastrofale, property, casualty, rischi sportivi, marine, rischi metereologici, eventi e contingency.

Il modello di business prevede che CATTRe riassicuri i premi raccolti dalle diverse Managing General Agencies che verranno costituite o acquisite, cioé agenzie con competenze specialistiche presenti su diversi mercati.

Tali agenzie saranno controllate dalla holding finanziaria Estinvest S.r.l. partecipata al 100% da Cattolica ma, a regime, potranno sottoscrivere rischi per conto di società assicurative anche diverse dalla compagnia guidata da Alberto Minali (in foto).

In particolare, ad oggi, il gruppo Cattolica ha perfezionato l’acquisto di Satec (società attiva nei settori spazio, aviation, catastrofi, marine, rischi sportivi e property) e Meteotec (rischi metereologici).

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.