Capgemini compra una controllata di Indosuez WM - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Capgemini compra una controllata di Indosuez WM

Capgemini compra una controllata di Indosuez WM

Indosuez Wealth Management e Capgemini annunciano che Capgemini ha acquisito il 20% del capitale di Azqore, sussidiaria di Indosuez specializzata nell’outsourcing di servizi tecnologici e transazioni bancarie per il settore del wealth management.

L’investimento conferma l’ambizione strategica dei due gruppi di essere un punto di riferimento globale nel settore dell’outsourcing di servizi tecnologici e transazioni bancarie per il settore del wealth management e delle banche universali di medie dimensioni.

L'investimento di Capgemini in Azqore consentirà all'azienda di accelerare lo sviluppo funzionale e tecnologico della propria piattaforma proprietaria S2i, ampliando l'offerta per i clienti a nuovi servizi, come la formazione e la consulenza specializzata. Azqore si avvarrà dell'esperienza maturata da Capgemini come leadership di mercato al fine di attivare un’ampia gamma di soluzioni digitali e supportare gli attori del wealth management nella loro trasformazione. Capgemini contribuirà inoltre allo sviluppo di Azqore in Svizzera, nell'Eurozona e in Asia, grazie alla sua rete globale di 200.000 dipendenti.

Il mercato dell'outsourcing tecnologico e delle transazioni bancarie per le società di gestione patrimoniale e le banche private dovrebbe crescere di oltre il 30% entro il 2020. L'offerta di Azqore consente alle banche di ridurre in modo significativo i costi operativi per la tecnologia e le transazioni bancarie, al fine di investire in modo più efficiente nella trasformazione digitale e nella qualità dell'esperienza del cliente.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.