Azimut si rafforza in Emilia Romagna. Nella rete di consulenza entrano due ex bancari - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Azimut si rafforza in Emilia Romagna. Nella rete di consulenza entrano due ex bancari

Azimut si rafforza in Emilia Romagna. Nella rete di consulenza entrano due ex bancari

Azimut Capital Management Sgr si rafforza in Emilia Romagna inserendo nella sua rete da 1.728 cf due professionisti provenienti dal settore bancario.

Nella macro area Emilia Romagna, Marche e Umbria (macro area 4) coordinata dalla managing director Monica Liverani (in foto sopra) fanno il loro ingresso Alessandro Franzoni e Nadia Cristalli, a rafforzare la struttura dell’area manager Andrea Gualandi.

Alessandro Franzoni, che vanta un’importante formazione accademica in ambito private banking grazie a un Master Executive e un diploma Banking and Financial conseguiti presso SDA Bocconi, lascia il Credito Cooperativo Reggiano dove ha ricoperto il ruolo di direttore di filiale per 16 anni e, a seguito dei risultati conseguiti, era stato nominato Responsabile Sviluppo Commerciale area Reggio.

Nadia Cristalli proviene da Cassa di Risparmio di Piacenza, ora Credit Agricole Italia, dove dal 1996 si è occupata della gestione dei clienti privati. Da Novembre 2015 era approdata a Piacenza per gestire, grazie alle competenze maturate, uno dei portafogli più rilevanti della filiale della banca.

"Negli ultimi 5 anni sono stati oltre 270 i bancari che si sono uniti alla nostra rete di consulenza" ha commentato l'a.d. di Azimut Cm, Paolo Martini (in foto sotto).

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.