Addio al segreto bancario. Parte oggi lo scambio di informazioni tra Stati - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Addio al segreto bancario. Parte oggi lo scambio di informazioni tra Stati

I dati da fornire includono l'istituto bancario presso cui le masse sono depositate, il numero del conto, gli estremi anagrafici dei titolari (compreso il codice fiscale italiano) e l'entità dei portafogli e degli interessi maturati.

0 Comments
Addio al segreto bancario. Parte oggi lo scambio di informazioni tra Stati

Inizia oggi in 54 Paesi lo scambio automatico transazionale di informazioni in materia fiscale.

A settembre si uniranno altri 50 Paesi (tra i quali la Svizzera) sancendo l'addio al segreto bancario tra le principali economie mondiali e avviando la globalizzazione dei dati finanziari.

Le amministrazioni discali dei primi 54 Paesi, tra i quali l'Italia, dovranno ora iscriversi nella sezione Fatca/Crs del Registo Elettronico degli Indirizzi (Rei) all'interno dell'Anagrafe tributaria entro lunedì 18 settembre.

I dati da fornire includono l'istituto bancario presso cui le masse sono depositate, il numero del conto, gli estremi anagrafici dei titolari (compreso il codice fiscale italiano) e l'entità dei portafogli e degli interessi maturati.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

LE NOTIZIE PIÚ LETTE