Via a un nuovo risiko bancario: occhi puntati su Credem, CreVal, Carige e Credit Agricole - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Via a un nuovo risiko bancario: occhi puntati su Credem, CreVal, Carige e Credit Agricole

Via a un nuovo risiko bancario: occhi puntati su Credem, CreVal, Carige e Credit Agricole

Il prossimo riassetto del settore bancario passa dalla via Emilia. Lo scrive oggi il Sole24Ore secondo cui diversi istituti sarebbero pronti entro il 2019 a fare importanti acquisizioni. 

Il Credem, ad esempio, si candida all’acquisizione di una banca di media dimensione, puntando a rilevare eventuali quote inoptate di futuri aumenti di capitale.

Poi ci sono Cariparma-Agricole Italia, che ha da poco salvato tre casse di risparmio del centro Italia (Cesena, Rimini e San Miniato), e Bper che ha in Unipol il primo azionista con poco meno del 10%, possibile perno di un complesso riassetto che potrebbe in futuro coinvolgere, oltre a Unipol Banca, anche Carige. Proprio nel caso dell'istiuto ligure è assai probabile un’aggregazione. .

Infine c'è il Credito Valtellinese. Dieci giorni fa, secondo quanto spiega il Sole24Ore, il board del Credit Agricole ha deciso di rinunciare al dossier CreVal pre-aumento di capitale, probabilmente perchè l’operazione era troppo ravvicinata all’acquisto-salvataggio delle tre casse, chiuso a fine 2017 e ora in fase di integrazione.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.