Ubs Am annuncia un fondo che utilizza Renminbi onshore come valuta di base - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Ubs Am annuncia un fondo che utilizza Renminbi onshore come valuta di base

Ubs Am annuncia un fondo che utilizza Renminbi onshore come valuta di base

UBS Asset Management annuncia il lancio del primo fondo UCITS domiciliato in Lussemburgo che utilizza il Renminbi onshore come valuta di base, l’UBS (Lux) Bond SICAV – China Fixed Income.

UBS Asset Management è la prima società sul mercato a offrire un prodotto che permette agli investitori internazionali di avere accesso diretto al China Interbank Bond Market tramite il fondo UCITS con domicilio in Lussemburgo che utilizza il Renminbi come valuta di base. Il mercato obbligazionario cinese è il terzo più grande del mondo e il Renminbi ha un comprovato track record caratterizzato da una minore volatilità rispetto alle altre principali valute.

Il fondo investe principalmente in strumenti di fixed income denominati in Renminbi onshore (CNY), con un NAV (Net Asset Value) calcolato in Renminbi onshore (CNY) piuttosto che in Renminbi offshore (CNH), evitando la volatilità NAV causata delle discrepanze dei tassi CNY/CNH.

UBS AM è un asset manager internazionale leader sul mercato cinese e questo lancio avviene subito dopo l’annuncio del primo fondo equity onshore destinato a investitori cinesi locali, avvenuto nel novembre 2017.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.