Santecchia (Consultinvest), ci uniremo con un'altra rete e taglieremo i cf meno produttivi - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Santecchia (Consultinvest), ci uniremo con un'altra rete e taglieremo i cf meno produttivi

Santecchia (Consultinvest), ci uniremo con un'altra rete e taglieremo i cf meno produttivi

Alessia Santecchia (in foto) da settembre è la nuova d.g di Consultinvest Investimenti Sim. A Citywire ha rilasciato la sua prima intervista nella sua nuova veste. 

La manager ha intenzione di dare nuovo lustro alla rete: razionalizzandola e soprattutto portandola, entro fine 2019, ad aggregarsi con un'altra realtà.

Cosa cambierà ora che lei è diventata d.g. di Consultinvest Investimenti Sim?
Questo per noi è un momento di cambiamento. Noi ora siamo alla prese con l’adeguamento alle nuove norme europee, come MiFID2 e Idd, ed in parallelo vogliamo dare ulteriore slancio alla nostra rete.

L’obiettivo è lavorare con sempre maggiore efficienza, proseguendo sulla strada già intrapresa nei mesi scorsi sia in termini di servizi e prodotti offerti, sia in termini di sviluppo del business, sviluppando rapporti con gli investitori istituzionali ed incentivare il più possibile una attività di reclutamento per la nostra rete.

Prevediamo dunque nuovi ingressi: è importante per noi in questo momento, soprattutto visto che ci sono molte grosse reti che stanno sperimentando una certa fuoriuscita di professionisti. Questa potrebbe essere una buona occasione per attrarre consulenti che provengono da realtà più grandi e che, nella nostra, grazie alle dimensioni più contenute e ad un rapporto più diretto con la sede, avrebbero maggiori possibilità di valorizzare la loro professionalità e sviluppare la loro attività.

Razionalizzerete dunque la rete, magari sfoltendo i cf con portafogli minori?
Già dal 2017 abbiamo iniziato un processo di razionalizzazione. Infatti, il numero dei nostri consulenti non è cambiato di molto (341 l'ultimo dato ufficiale, ndr) perché da un lato, abbiamo risolto il rapporto con consulenti finanziari poco produttivi e, dall’altro, abbiamo inserito nuove risorse, cercando poi di sviluppare le opportunità derivanti da tutta quella parte di rete che viene dal mondo assicurativo e che ha portafogli di una certa entità.

Avete in programma nuovi accordi con altre realtà?
Proseguiremo certamente anche in questo tipo di iniziative, portando avanti i contatti con alcune realtà per formulare ipotesi di acquisizioni o aggregazionie.

Quindi avete allo studio la possibilità di unirvi con altre reti?
Stiamo valutando varie forme di acquisizione o aggregazione con soggetti compatibili con la nostra realtà.

Quando si potrà vedere qualcosa di definitivo in questo senso?
Abbiamo intenzione di rafforzare il gruppo già nel corso del 2019

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.