Riflettori su... obbligazionario globale flessibile - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Riflettori su... obbligazionario globale flessibile

Riflettori su... obbligazionario globale flessibile

In Citywire ci sforziamo sempre più di fornire agli investitori i migliori dati e strumenti analitici per poter assumere le migliori decisioni di investimento. In quest’ottica abbiamo lanciato il settore “obbligazionario globale flessibile”, per poter confrontare strategie simili in modo sempre più trasparente e accurato.

In uno scenario come l’attuale, fatto di bassi tassi di interesse e di incertezze, gli operatori hanno dovuto applicare strategie più flessibili e senza vincoli per riuscire a spuntare rendimenti: il settore ha beneficiato di forti afflussi di denaro, ma finora era stato difficile comparare fondi in modo appropriato.

Pertanto, a Citywire abbiamo accuratamente setacciato centinaia di fondi obbligazionari globali per identificare quelli che operano con un approccio veramente non vincolato o flessibile.

In Italia abbiamo così identificato 81 fund manager del settore, che gestiscono 51 fondi.

A causa della crescente popolarità di questi fondi abbiamo avuto la necessità di inserire questi prodotti obbligazionari flessibili long only in un nuovo settore per delineare meglio l'obiettivo di un approccio non vincolato.

Molti di questi prodotti hanno una elevata allocazione del proprio patrimonio nelle aree più rischiose dello spettro obbligazionario, fatto che quindi li pone al di fuori del settore “obbligazionario globale” che raggruppa invece i fondi investiti in bond “investment grade”.

Questo nuovo settore si focalizza pertanto sui gestori con un approccio flessibile di investimento. Del resto, nel primo semestre del 2017 gli afflussi netti su questo comparto dovrebbero aver superato i 28 miliardi di dollari a livello globale, ponendo il settore al primo posto tra tutti i 271 settori coperti dai dati Citywire.

In questa rassegna evidenziamo i migliori tre gestori del settore “Bonds - Global Flexible”, che abbiano fondi disponibili in Italia, in termini di rendimento assoluto a cinque anni.

Il gestore Bruno Crastes (in foto) di H2O Asset Management (Natixis), responsabile del fondo H2O Multibonds R C. Ha la maggiore esperienza nel settore e la miglior performance sui cinque anni. Ha una strategia di gestione molto attiva, in un universo investibile che comprende debito governativo, emissioni sia investment grade sia high yield, mercati valutari. Nel secondo trimestre del 2017, ha venduto i governativi Usa e Uk, temendo una più elevata inflazione, e acquistato obbligazioni in altre aree dell’Europa.

Il gestore Davide Pasquali di Pharus, responsabile del fondo Pharus SICAV - Target A EUR Dis, si colloca al secondo posto in termini di rendimento assoluto nel settore. Nel portafoglio del fondo trovano posto obbligazioni quotate e non, oltre che con titoli di debito senza alcuna restrizione geografica e con qualsiasi livello di subordinazione.

I gestori Anne Beaudu (in foto) e Cédric Morisseau di Amundi, responsabili dei fondi Amundi Fds Bond Global Total Return - FE (C) e Amundi Oblig Internationales EUR I, si posizionano al terzo posto nella graduatoria a cinque anni del comparto “Bonds - Global Flexible”.  Dei due fondi, l’Amundi Oblig Internationales è il più grande in termini di asset under management. I due fund manager lo guidano dal mese di aprile del 2010.

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Gestori

Anne Beaudu
Anne Beaudu
24/54 di Bonds - Global Flexible (Performance su un periodo di 3 anni) Ritorno medio: 2,23%
Davide Pasquali
Davide Pasquali
7/54 di Bonds - Global Flexible (Performance su un periodo di 3 anni) Ritorno medio: 8,76%
Cédric Morisseau
Cédric Morisseau
85/107 di Globale (Performance su un periodo di 3 anni) Ritorno medio: -3,07%
Bruno Crastes
Bruno Crastes
2/157 di Globale (Performance su un periodo di 1 anno) Ritorno medio: 18,38%
Cover Stars

Baldassarri (F&F), consulenza di famiglia: perché lo studio associato è il futuro della professione

Baldassarri (F&F), consulenza di famiglia: perché lo studio associato è il futuro della professione

Il mondo della consulenza è in fermento. L’introduzione della persona giuridica per i soggetti abilitati a svolgere l’attività di consulenza fuori sede rappresenta uno degli snodi principali per i consulenti. Ne abbiamo parlato con Anna Baldassarri.

Continua a leggere
Citywire Italia on Twitter