Radiazioni, la Consob depenna dall’Albo un ex consulente di Euromobiliare - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Radiazioni, la Consob depenna dall’Albo un ex consulente di Euromobiliare

Radiazioni, la Consob depenna dall’Albo un ex consulente di Euromobiliare

Radiazione di fine anno per la Consob. L’authority ha infatti comunicato di aver esonerato dall’Albo un ex consulente di Banca Euromobiliare.

Si tratta di Luigi Capasso, iscritto all’Albo unico degli allora promotori finanziari dal 2001. Il 15 febbraio scorso il consulente era stato inizialmente sospeso in via cautelare per sesssanta giorni.

Poco meno di due mesi prima, Banca Euromobiliare aveva receduto per giusta causa nel rapporto di agenzia in essere con Capasso, “avendo accertato talune anomalie da questi poste in essere nell’esercizio dell’attività di consulente finanziario e trasmesso copia di pertinente documentazione giustificativa”.

Quali anomalie? Secondo l’ “Ufficio Vigilanza Intermediari-Rete e Consulenti Finanziari” della Consob, e secondo gli esposti trasmessi da alcuni clienti seguiti dal consulente i quali hanno lamentato comportamenti illeciti messi in atto da Capasso, si tratta di una serie di violazioni piuttosto comuni tra i casi di professionisti finiti sotto la scure dell’autorità di vigilanza:

“l’acquisizione, mediante distrazione, della disponibilità di somme di pertinenza dei clienti; il perfezionamento di operazioni non autorizzate dai client; la simulazione di operazioni per conto della clientela e la mancata esecuzione di operazioni disposte dalla clientela; la contraffazione delle firme dei clienti; la falsificazione dei rendiconti e la comunicazione ai clienti di informazioni non rispondenti al vero; e la percezione di mezzi di pagamento non conformi”, si legge nella delibera pubblicata dalla Consob.

Il consulente non ha svolto attività difensiva nel corso del procedimento sanzionatorio.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.