Poste Italiane diventa la prima compagnia Vita in Italia, scavalcando Generali e Intesa - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

Poste Italiane diventa la prima compagnia Vita in Italia, scavalcando Generali e Intesa

Poste Italiane diventa la prima compagnia Vita in Italia, scavalcando Generali e Intesa

Le polizze Vita hanno visto calare la propria raccolta del 10,8% (a 106,67 miliardi) nel 2016, anno magro dopo lunghi periodi di crescita sostenuta. E il trend negativo è proseguito anche nella prima parte del 2017.

Una frenata che in alcuni casi è stata guidata dalle stesse imprese che, in particolare, hanno chiuso i rubinetti delle polizze Vita tradizionali, le gestioni separate di ramo I, difficilmente sostenibili in un contesto di mercato di tassi d'interesse rasoterra, dirottando la raccolta verso le unit linked.

Poste Vita, al contrario, anche negli ultimi mesi ha continuano a vendere molte polizze tradizionali e non è stata la sola.

Come risultato, la classifica dei primi dieci gruppi assicurativi italiani nel ramo Vita, diffusa ieri dall'Ania, è piuttosto differente rispetto a un anno fa.

Poste era in terza posizione nel 2015 e ora è in vetta: mentre il mercato fletteva appunto del 10,8% Poste Vita ha chiuso il 2016 con una raccolta in crescita del 9,2%, a 19,82 miliardi, in controtendenza rispetto al gruppo Generali (stabile al secondo posto con una raccolta di 18,01 miliardi, -7,6%) e soprattutto rispetto al gruppo Intesa Sanpaolo , che nel 2015 era al vertice del mercato ma che dopo la frenata dello scorso anno (14,94 miliardi, -31%) è sceso in terza posizione.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.