Poste cerca un partner nel ramo danni e "flirta" con Generali e Unipol - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Poste cerca un partner nel ramo danni e "flirta" con Generali e Unipol

Poste cerca un partner nel ramo danni e "flirta" con Generali e Unipol

Poste Italiane ha già cominciato a sondare Generali Assicurazioni e Unipol per valutare una partnership nel ramo danni, a partire dall'Rc auto. Lo scrive Il Sole 24 Ore aggiungendo che ora si tratta solo di capire quale potrebbe essere il partner migliore con cui operare.

Su tutti, Poste avrebbe cominciato a interlocuire con Generali e Unipol, ma gli accordi potrebbero essere anche con più partner. L'idea è quella di commercializzare allo sportello prodotti terzi, un po' sul modello Bancoposta. La prospettiva che un'alleanza commerciale possa essere sugellata anche da un ingresso di Poste nell'azionariato di Generali non dispiace. 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.