Pillole di Finanza - Mercati: il dopo Marchionne - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Pillole di Finanza - Mercati: il dopo Marchionne

Il peggioramento delle condizioni di salute di Marchionne ha reso necessario, nel fine settimana, la nomina di tre nuovi a.d. ai vertici rispettivamente di Fca, Ferrari e Cnh.

L’ultima ottava ha visto i principali indici mondiali muoversi intorno alla parità, con volumi ridotti tipici dei periodi prefestivi , nuovi record per il Nasdaq , Milano ancora negativa e sotto i 22.000.
Sono ancora i dazi a tener banco ma allo stato attuale le misure annunciate e minacciate non sono tali da compromettere la crescita mondiale . L’economia americana è in accelerazione, la disoccupazione ai minimi e in diminuzione , i consumi e gli investimenti in crescita e i tassi , come dichiarato dal capo della Fed , saranno alzati gradualmente.

Ancora in diminuzione il prezzo del petrolio a 68,13. Il dollaro nell’ultima seduta della settimana torna sopra a 1,17 sull’euro dopo essere sceso nella giornata di giovedì a 1,1570. Lo spread Btp-Bund si mantiene stabile a 221,2 con il rendimento del decennale tedesco allo 0,37%. Poco mosso l’indice Vix a 12,86.

Venerdì 27 sarà pubblicata la prima lettura del Pil americano del secondo trimestre , è previsto un risultato superiore al 4%, dato che se confermato sarebbe il più alto dal 2014.

Per oggi è tutto un saluto e alla prossima.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.