Pillole di finanza – A quando i 20.000 punti? - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

Pillole di finanza – A quando i 20.000 punti?

Il nuovo anno inizia in modo tranquillo e sono ben tre gli indici che flirtano con l'importante livello dei 20.000 punti: Dow Jones, Nikkei e FTSE Mib. Con la differenza che per la Borsa americana sarebbe un record storico, per le altre due un timido segnale di ripresa dopo le delusioni del recente passato.

Continua il buon momento delle borse mondiali partito dai primi di novembre, ma i volumi, ancora da clima natalizio, consigliano cautela, in vista soprattutto dell'inizio delle trimestrali, sulle quali il dollaro forte potrebbe aver causato qualche delusione: lunedì si parte con Alcoa.

La calma che si respira sull'equity non coinvolge gli altri asset finanziari, con il petrolio che sale fino ai 54dollari al barile, lo spread che torna quasi a 170 punti, il vix che si mantiene sotto ai 12 punti e il cambio euro dollaro che si avvicina a 1,06.

Mancano poco più di 10 giorni all'insediamento di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti e solo dal 20 gennaio sapremo quali saranno effettivamente le prime decisioni del nuovo Presidente, per ora l'unica cosa certa è che il Volo ha rinunciato a cantare alla cerimonia del passaggio di consegne da Obama al Tycoon. Per il resto sarà la storia a giudicare.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.