Nel primi sei mesi dall'introduzione di MiFID 2, i volumi di scambio dei bond governativi europei sono aumentati del 45%, secondo un rapporto della piattaforma Tradeweb (Thomson Reuters).

Per la prima volta in un semestre sono stati scambiati titoli di Stato europei per un valore di oltre 2.000 miliardi di euro

Ancora più evidente la crescita dei corporate bond continentali (+51% a/a) e dei passivi Etf (+59%).

La maggiore trasparenza imposta dalla direttiva MiFID 2 avrebbe infatti costretto banche, gestori e operatori a comunicare informazioni dettagliate su transazioni per migliaia di miliardi di euro.