Morgan Stanley-O.Wyman, il risparmio gestito crescerà in Italia: in arrivo nuovi player - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

Morgan Stanley-O.Wyman, il risparmio gestito crescerà in Italia: in arrivo nuovi player

Morgan Stanley-O.Wyman, il risparmio gestito crescerà in Italia: in arrivo nuovi player

La maggiore trasparenza sui costi portata da MiFID2 e la maggior efficienza portata dal crescente ruolo del FinTech stanno riducendo drasticamente i margini di cui si è nutrita per anni l'industria del risparmio gestito, come segnala chiaramente l'annuale rapporto Morgan Stanley-Oliver Wyman.

L'Italia sembra fare però eccezione: "I margini sono ancora interessanti e la penetrazione dei prodotti passivi è modesta rispetto ad altri Paesi europei" ha spiegato al Sole 24 Ore Claudio Torcellan, Responsabile dei servizi finanziari per l'Europa sud-orientale della società di consulenza Oliver Wyman.

"Questa situazione" ha proseguito Torcellan "potrebbe portare i grandi player regionali e globali, attivi e passivi, a cercare di aumentare la presenza nel Paese".

Unico freno è rappresentato dal modello di industria presente nel nostro Paese dove, rispetto al modello statunitense, l'attività di distribuzione è predominante rispetto alla fase di produzione dei fondi di investimento e un eventuale ingresso "non è semplice e necessita di investimenti ingenti" ha concluso Torcellan.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.
Cover Stars

Salvatore Gaziano (SoldiExpert), questo non è un Paese per cf indipendenti

Salvatore Gaziano (SoldiExpert), questo non è un Paese per cf indipendenti

Salvatore Gaziano, prima di essere un consulente indipendente, è un innovatore. Nella sua “vita precedente” è stato un giornalista che ha lavorato per importanti testate finanziarie (che oggi non ci sono più) proprio negli anni del boom dei mercati.

Continua a leggere
Citywire Italia on Twitter