Morgan Stanley Investment Management ha lanciato il fondo Global Brands Equity Income, che offre una versione a distribuzione del popolare fondo Global Brands agli investitori orientati a realizzare un reddito periodico.

Il Global Brands Equity Income si prefigge di garantire agli investitori un reddito interessante e sostenibile offrendo comunque un consolidamento del capitale nel lungo termine e una relativa protezione dai ribassi.

Il fondo investe in un portafoglio di azioni di alta qualità in linea con quello del Global Brands. Genera reddito, puntando a una performance del 4% annua, grazie a una combinazione di dividendi percepiti da azioni di alta qualità e premi derivanti dalla vendita di opzioni call su indici azionari.

Al 30 novembre 2016, il fondo MS INVF Global Brands Fund – classe A retail – ha generato rendimenti totali netti annualizzati del 9,0% rispetto al 3,9% conseguito dal MSCI World Net Index dal 30 ottobre 2000 (data di lancio del fondo).

Il fondo è gestito dal team International Equity di MSIM, che vanta una notevole esperienza nel settore, ed è supportato dal team Solutions & Multi Asset, specializzato invece nell’implementazione di strategie su opzioni. William Lock, Bruno Paulson e Dirk Hoffmann-Becking, basati a Londra, sono i principali gestori del fondo.

Al 30 settembre 2016, il team International Equity gestiva Aum per 34,8 miliardi di dollari considerando tutte le sue strategie.

William Lock, responsabile del team International Equity di MSIM, commenta “Riteniamo che il focus di alta qualità del nostro portafoglio offra un approccio molto più valido per la generazione di reddito rispetto a quello solitamente offerto da fondi ad alto dividendo o con reddito elevato.

“Ci concentriamo sui fondamentali e sui flussi di cassa delle società sottostanti, in quanto vi sono maggiori probabilità che i dividendi siano sostenibili e in crescita. Le società all’interno del portafoglio del Global Brands Equity Income Fund generano un elevato rendimento e non necessitano di ingenti capitali. Questo significa che possono permettersi di distribuire, e continuare a distribuire, un dividendo agli azionisti. Potremmo affermare che la nostra è una strategia income ‘nel modo giusto’, in quanto offre dividendi sostenibili in aggiunta al consolidamento del capitale”.