L'utile di Jp Morgan Chase nel quarto trimestre è crollato del 40% - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

L'utile di Jp Morgan Chase nel quarto trimestre è crollato del 40%

L'utile di Jp Morgan Chase nel quarto trimestre è crollato del 40%

Jp Morgan Chase ha archiviato il quarto trimestre con utili in calo del 37% anno su anno, in scia agli oneri straordinari legati alla nuova riforma fiscale statunitense, e con ricavi che non hanno subito rilevanti variazioni.

L'utile netto della banca si è attestato a 4,23 miliardi di dollari (1,07 usd/azione), in calo di quasi il 40% rispetto allo scorso anno per via di un onere da 2,4 miliardi di dollari derivante dalla riforma fiscale. Se non si tiene conto di tale somma, gli utili hanno toccato 6,7 miliardi di dollari, o 1,76 dollari, in crescita del 3% rispetto a un anno fa.

Gli analisti di Thomson Reuters avevano previsto un Eps a 1,69 dollari. Tenendo conto dei principi contabili generalmente accettati, l'Eps era atteso a 1,16 dollari, in scia agli oneri fiscali.

Tali oneri seguono la svalutazione delle attività fiscali differite e al rimpatrio di utili detenuti all'estero.

I ricavi della divisione di trading sono crollati del 34% a 3,37 miliardi di dollari da 4,52 miliardi dello stesso periodo del 2016.

Nonostante le spese previste come conseguenza della riforma fiscale, le banche stimano che, nel lungo periodo, la riduzione dell'aliquota dell'imposta sulle società dal 35% al 21% potrebbe portare a benefici.

Anche gli investitori sono dello stesso parere. Negli ultimi mesi del 2017, infatti, il titolo di Jp Morgan ha guadagnato il 18% circa.

Gli investitori si focalizzeranno anche sul rialzo dei tassi di interesse, che potrebbero aumentare la redditività di istituti di credito del calibro di Jp Morgan.

Nei tre mesi in questione, i costi sono saliti da 13,83 a 14,59 miliardi di dollari.

Il rendimento del capitale proprio è sceso al 7% dall'11% di un anno fa. 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.
Cover Stars

Salvatore Gaziano (SoldiExpert), questo non è un Paese per cf indipendenti

Salvatore Gaziano (SoldiExpert), questo non è un Paese per cf indipendenti

Salvatore Gaziano, prima di essere un consulente indipendente, è un innovatore. Nella sua “vita precedente” è stato un giornalista che ha lavorato per importanti testate finanziarie (che oggi non ci sono più) proprio negli anni del boom dei mercati.

Continua a leggere
Citywire Italia on Twitter