L'angolo del consulente – La legge di Murphy vale anche per noi! - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

L'angolo del consulente – La legge di Murphy vale anche per noi!

6 Commenti
L'angolo del consulente – La legge di Murphy vale anche per noi!

Nel nostro mondo la legge di Murphy la conosciamo benissimo: è quella strana alchimia per cui un fondo, o talvolta un’intera asset class, che vanta precedenti e back test gloriosi, appena viene collocata dalla società per cui lavoriamo tende ad invertire rapidamente il trend rialzista.

Non sto parlando di entrare in un mercato ai massimi storici, ma di fondi a delega, che fino al momento fatidico delle nostre sottoscrizioni avevano dato prova di saper gestire in modo flessibile i mercati più difficili.

Se parliamo di intere categorie basta pensare alla fiducia con cui ci eravamo “buttati” sui multi asset, attribuendo loro il potere taumaturgico di modificare tatticamente l’asset allocation in base alle condizioni di mercato.

Già, questo ci era stato assicurato e dimostrato con grafici, simulazioni e test, peccato che la realtà si sia rivelata ben più deludente alla prova dei fatti.

Ma noi siamo tosti, e continuiamo nella nostra ricerca, e dopo il tradimento dei flessibili ci siamo riempiti di market neutral, di absolute return, di long/short… Stesso film! Il malefico Murphy si prende gioco di noi.

Oltre al danno, la beffa

Esistono poi dei casi specifici, che sembrano essere una vera beffa: vorrei sapere se esiste qualcuno che non abbia visto Carmignac Patrimoine (gestito da Edouard Carmignac e Rose Ouahba, ndr) – subito dopo averlo liquidato  perché stufo di lunghi periodi neri – innescare un rally a passo di marcia, come nel primo trimestre dell’anno scorso.

Quello che è peggio è che chi si è pentito di aver giudicato male questo vecchio fondo, e l’ha ricomprato a primavera 2015, è stato bastonato da un nuovo micidiale drawdown che non accenna a risollevarsi.

Vogliamo parlare di un altro fondo sempre a delega, che ci aveva incantato con la nuova gestione, convincendoci a comprarlo nel 2013 e 2014 e che da allora può vantare il record dei segni meno?

Di chi parlo? Di Morgan Stanley Diversified Alpha Plus (gestito da Cyril Moulle-Berteaux e Sergei Parmenov, ndr), delusione cocente e sasso nella scarpa, anche perché non si vede nessuna intenzione di migliorare la gestione da parte dei responsabili della società.

Porti sicuri

Morale della favola: mai fidarsi dei test e dei fuochi di paglia, ma solo di track record verificati e sperimentati personalmente.

Mai potrà deludermi Carmignac Sécurité (gestito da Keith Ney, rating Citywire A, ndr) o Morgan Stanley Global Brands (gestito da Bruno Paulson e William Lock, rating Citywire Plus, ndr), sono trasparenti e ottimamente gestiti: obbligazionario uno, azionario l’altro, nessun problema.

Sono stufa di fondi “nouvelle cusine” in cui devi chiedere cosa hai nel piatto perché guardando non lo capirai mai: voglio poter prevedere da come vanno i mercati come andranno i miei fondi, e non dover fare gli scongiuri che il gestore “indovini” le scelte.


Anna Baldassarri è European Financial Advisor.

Le analisi qui pubblicate sono rivolte esclusivamente a investitori istituzionali e operatori qualificati, così come definiti nell'art. 31 del Regolamento Consob n° 11.522 del 1° luglio 1998 e successive modifiche ed integrazioni.

Il commento qui pubblicato non implica responsabilità alcuna per i soggetti coinvolti e per Citywire Financial Publishers Ltd., che non svolge alcuna attività di trading e pubblica tali indicazioni a scopo puramente informativo. In tal senso, si prega di fare riferimento alle condizioni e ai termini di utilizzo del sito.

Vuoi scrivere per noi?

Citywire.it vuole essere un luogo di scambio e condivisione per i professionisti del risparmio gestito. Per questo, vogliamo dare la possibilità ai consulenti e ai promotori di collaborare con il nostro sito con idee e contributi brillanti, espressi con un tocco personale e originale.

Per proporre un blog su citywire.it, scrivici a redazione@citywire.it

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Gestori

Rose Ouahba
Rose Ouahba
49/81 di Multi Asset Flessibili EUR (Performance su un periodo di 3 anni) Ritorno medio: 8,21%
Edouard Carmignac
Edouard Carmignac
48/81 di Multi Asset Flessibili EUR (Performance su un periodo di 3 anni) Ritorno medio: 8,21%
Bruno Paulson
Bruno Paulson
32/234 di Globale (Performance su un periodo di 3 anni) Ritorno medio: 38,02%
William Lock
William Lock
31/234 di Globale (Performance su un periodo di 3 anni) Ritorno medio: 38,02%
Keith Ney
Keith Ney
4/43 di Euro breve termine (Performance su un periodo di 3 anni) Ritorno medio: 3,03%
Sergei Parmenov
Sergei Parmenov
38/39 di Multi Strategy (Performance su un periodo di 3 anni) Ritorno medio: -17,14%
Cyril Moulle-Berteaux
Cyril Moulle-Berteaux
39/39 di Multi Strategy (Performance su un periodo di 3 anni) Ritorno medio: -17,14%