La spuntano i commercialisti. Il Senato approva l’iscrizione all’Albo dei cf - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

La spuntano i commercialisti. Il Senato approva l’iscrizione all’Albo dei cf

6 Commenti
La spuntano i commercialisti. Il Senato approva l’iscrizione all’Albo dei cf

Avevano annunciato che non avrebbero gettato la spugna facilmente. E ora hanno vinto la battaglia. Dopo la bocciatura di giovedì scorso, l’emendamento riformulato dai senatori NCD Giuseppe Francesco Maria Mariniello e Guido Viceconte alla Legge di Bilancio 2018 è stato ritenuto ammissibile. La possibilità che 120mila commercialisti entrino nell’Albo dei consulenti finanziari facendo l’esame agevolato, pur avendo bisogno di determinati requisiti per accedervi, è dietro l’angolo.

“E’ un colpo non gradito dalla categoria”, commentava giovedì scorso Nicola Cavalluzzo, consigliere dell’Ordine dei Commercialisti di Milano e degli esperti contabili.

L’emendamento 14.3, che è stato accorpato ad un altro emendamento dichiarato inammissibile (12.01) e ora ha ottenuto il via libera del Senato, prevedeva per dottori commercialisti e revisori contabili l’iscrizione d’ufficio in un’apposita dei consulenti finanziari autonomi per chi fosse in possesso dei giusti requisiti di professionalità e onorabilità richiesti.

Luigi Belluzzo, global managing partner di Belluzzo&Partner: “La novità ben si inserisce in un rivalutato ruolo dei professionisti. La preparazione del dottore commercialista ben coniuga elementi legali e finanziari, consentendo di dare valore aggiunto in operazioni 'corporate' e/o 'private'. La realtà continua a dimostrare l’efficienza di team con esperienze di più professionisti con diverso background. Quanto all’affollamento del mercato, io penso che quest’ultimo resterà sempre selettivo e attento alla qualità dell’offerta nel rispetto delle norme che regolano lo stesso”.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.