La Cina taglia l'Iva agli stranieri che comprano obbligazioni - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

La Cina taglia l'Iva agli stranieri che comprano obbligazioni

La Cina taglia l'Iva agli stranieri che comprano obbligazioni

Le società straniere saranno esonerate per tre anni dal pagamento dell'Iva sui rendimenti degli investimenti nel mercato obbligazionario cinese, come evidenziato oggi da Mf.

È questa l'interessante novità inserita dal governo cinese di Li Keqiang nel piano di agevolazioni fiscali da 6,6 miliardi di dollari per aiutare le aziende costrette a ridurre l'eccesso di capacità produttiva, come indicato da Pechino.

Focus del pacchetto di aiuti sono in particolare le piccole e medie imprese cinesi, cui la seconda economia al mondo sembra guardare molto, non puntando più soltanto sulla strategia (soprattutto estera) dei grandi colossi nazionali.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.