L’angolo del consulente – Francesco Caruso all’ITForum di Rimini - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

L’angolo del consulente – Francesco Caruso all’ITForum di Rimini

L’angolo del consulente – Francesco Caruso all’ITForum di Rimini

Sono una fedele abbonata al sito di Francesco Caruso, persona che stimo moltissimo per l’impegno e la serietà con cui svolge il suo lavoro.

Essendo razionale e molto critica non appartengo alla categoria di chi segue ciecamente i suoi “consigli per gli acquisti” ma tengo comunque in massima considerazione le sue opinioni.

Avendo ascoltato tutti i suoi webinair sulle prospettive future del nostro listino, ieri a Rimini più che seguire cosa diceva, mi sono dedicata all’osservazione di come gestiva il rapporto con i partecipanti alla sua conferenza.

La saletta era gremita, e Caruso prima ha catturato l’attenzione degli spettatori incantandoli ed esaltandoli con uno scenario stellare per il nostro FTSE MIB - supportato da una serissima analisi della situazione ciclica dell’indice - per poi farli precipitare in un abisso di sconforto quando ha deprecato l’assurdità di investire in bond con i tassi ai minimi storici, quando, a suo avviso, chiunque sia dotato del bene dell’intelletto rottamerebbe il basso rischio e investirebbe tutto sul mercato azionario nazionale.

Tuttavia… se l’investitore medio italiano ha in pancia almeno il 70% di obbligazionario, i consulenti presenti dovevano grondare bond da tutte le parti, ma colti in fallo dall’intransigente oratore si sono affrettati a negare, e a fare cenni entusiastici di assenso: “Certo! Chi sarebbe così stupido da investire in bond?”

Tutti noi, fratelli! Anche a me piace il MIB, ma non ho clienti disposti a seguire un consiglio così drastico di acquisto. Però versamenti aggiuntivi sui ribassi e piani di accumulo di importo alto e con durata da definire mi sembrano un ottimo compromesso tra la teoria (Caruso) e la pratica (i clienti).

Complimenti a Caruso per la capacità dialettica e l’appeal sugli ascoltatori, ma chissà perché dietro tanta esibizione di bravura si sente un bisogno di conferme e una grande fragilità di fondo, e proprio questo me lo rende anche simpatico.


Anna Baldassarri è European Financial Advisor.

Le analisi qui pubblicate sono rivolte esclusivamente a investitori istituzionali e operatori qualificati, così come definiti nell'art. 31 del Regolamento Consob n° 11.522 del 1° luglio 1998 e successive modifiche ed integrazioni.

Il commento qui pubblicato non implica responsabilità alcuna per i soggetti coinvolti e per Citywire Financial Publishers Ltd., che non svolge alcuna attività di trading e pubblica tali indicazioni a scopo puramente informativo. In tal senso, si prega di fare riferimento alle condizioni e ai termini di utilizzo del sito.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.