Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

I fondi di investimento sono lo strumento finanziario preferito dagli italiani. La classifica

Lo sancisce il rapporto Consob appena presentato. Fondi e Sicav hanno superato per investimento degli italiani i campioni storici: titoli di Stato, obbligazioni bancarie casalinghe e buoni postali

12° - I derivati, scelti nel 2017 dallo 0,5% degli investitori italiani. Erano lo 0,2% nel 2011 e lo 0,6% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

12° - I derivati, scelti nel 2017 dallo 0,5% degli investitori italiani. Erano lo 0,2% nel 2011 e lo 0,6% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

11° - Le azioni non quotate italiane, scelte nel 2017 dal 2% degli investitori italiani. Erano il 2,2% nel 2011 e il 2% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

10° - Le azioni estere, scelte nel 2017 dal 3% degli investitori italiani. Erano il 3% nel 2011 e il 5% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

9° - Le gestioni patrimoniali, scelte nel 2017 dal 4% degli investitori italiani. Erano l'1,5% nel 2011 e il 4% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

8° - Le obbligazioni estere, scelte nel 2017 dal 4,5% degli investitori italiani. Erano il 3% nel 2011 e il 5% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

7° - Le obbligazioni italiane non bancarie, scelte nel 2017 dal 12% degli investitori italiani. Erano il 10% nel 2011 e il 12,5% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

6° - Le azioni quotate italiane, scelte nel 2017 dal 13% degli investitori italiani. Erano il 13,5% nel 2011 e il 20% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

5° - I certificati di deposito, scelti nel 2017 dal 15% degli investitori italiani. Erano il 18% nel 2011 e il 19% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

4° - I buoni postali, scelti nel 2017 dal 29% degli investitori italiani. Erano il 30% nel 2011 e il 25% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

3° - I titoli di Stato italiani, scelti nel 2017 dal 32% degli investitori italiani. Erano il 43% nel 2011 e il 42% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

2° - Le obbligazioni bancarie italiane, scelte nel 2017 dal 33% degli investitori italiani. Erano il 31% nel 2011 e il 29% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

1° - I fondi di investimento o le sicav, scelti nel 2017 dal 34% degli investitori italiani. Erano il 22% nel 2011 e il 32% nel 2007.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.