Gestore sospeso, Gam blocca sottoscrizioni e rimborsi sugli unconstrained/absolute return - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Gestore sospeso, Gam blocca sottoscrizioni e rimborsi sugli unconstrained/absolute return

Gestore sospeso, Gam blocca sottoscrizioni e rimborsi sugli unconstrained/absolute return

Gam ha bloccato tutte le sottoscrizioni e i rimborsi relativi ai suoi fondi obbligazionari unconstrained/absolute return (ARBF) a partire dal 31 luglio 2018 a causa di un elevato livello di richieste di rimborsi da parte degli investitori dopo la sospensione di Tim Haywood  (nella foto).

Al momento il board che supervisiona i comparti in questione sta ancora vagliando diverse ipotesi riguardo alle misure da intraprendere nella gestione della vicenda, inclusa la liquidazione dei fondi, per massimizzare il valore e la liquidità per i clienti. A fine luglio, i fondi interessati vantavano un Aum di 9,5 miliardi di euro.

Per quanto riguarda i fondi distribuiti in Italia, Haywood era alla guida di quattro prodotti: GAM Multibond - Absolute Return Bd Defender-EUR B, GAM Multibond - Absolute Return Bd Plus-EUR B e GAM Multibond - Absolute Return Bd-EUR B.

Sebbene queste strategie dispongano della liquidità necessaria per soddisfare le richieste di rimborso, si legge in una nota dell’asset manager svizzero, queste operazioni comporterebbero un cambiamento radicale nella composizione del loro portafoglio, che potrebbe così compromettere gli interessi dei restanti investitori. Finché i fondi resteranno sospesi, Gam non addebiterà le rispettive commissioni di gestioni.

“Siamo impegnati a salvaguardare gli interessi dei nostri clienti, stiamo collaborando con gli organi competenti per massimizzare il valore e la liquidità per gli investitori ARBF e stiamo cercando di creare strutture alternative per i clienti che vogliono rimanere investiti con il team ARBF”, ha commentato il ceo del gruppo, .

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.