Francesco Caio (ex Poste Italiane) sarà presidente di Saipem - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

Francesco Caio (ex Poste Italiane) sarà presidente di Saipem

Francesco Caio (ex Poste Italiane) sarà presidente di Saipem

L'ex amministratore delegato di Poste Italiane, Francesco Caio, sarà presidente di Saipem. Lo ha deciso il Governo Gentiloni, attraverso gli azionisti di controllo della società petrolifera (Eni al 30,5% e Cdp al 12,5%). Stefano Cao è stato invece riconfermato nel ruolo di amministratore delegato.

Dopo aver esordito in Olivetti e Sarin (gruppo Stet), il manager napoletano Caio ha lavorato dal 1986 al 1991 in McKinsey, specializzandosi in operazioni nei settori delle telecomunicazioni e dell'alta tecnologia.

Ritornato in seguito in Olivetti fonda nel 1993 Omnitel, il primo operatore privato di telefonia mobile in Italia, di cui è stato a.d. fino al 1996.

Sono seguite poi la guida di Merloni, la presidenza di Lehman Brother Europe e la guida di Avio, fino a prendere (da maggio 2017 ad aprile 2017) il timone di Poste Italiane, di cui ha voluto aumentare il profilo di asset management.

 

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.
Cover Stars

Salvatore Gaziano (SoldiExpert), questo non è un Paese per cf indipendenti

Salvatore Gaziano (SoldiExpert), questo non è un Paese per cf indipendenti

Salvatore Gaziano, prima di essere un consulente indipendente, è un innovatore. Nella sua “vita precedente” è stato un giornalista che ha lavorato per importanti testate finanziarie (che oggi non ci sono più) proprio negli anni del boom dei mercati.

Continua a leggere
Citywire Italia on Twitter