Fideuram Ispb si riorganizza: arrivano nuove divisioni e nomine di peso - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

Fideuram Ispb si riorganizza: arrivano nuove divisioni e nomine di peso

Fideuram Ispb si riorganizza: arrivano nuove divisioni e nomine di peso

Anche ad agosto Fideuram ISPB non va in vacanza. A far data dal primo del mese il gruppo ha diffuso una nota interna con alcune nomine di peso. Un’operazione mirata a migliorare l’organizzazione al servizio del cliente, creare strutture più snelle e sempre più focalizzate sul business e sul supporto alla rete dei consulenti finanziari e valorizzare alcune risorse interne, in forza da anni nel gruppo.

Ecco le novità: a diretto riporto del Condirettore Generale – Resp. Area Coordinamento Affari Fideuram (Fabio Cubelli): viene costituita la struttura Controlli Operativi, affidata a Massimo Pisanti, con l’obiettivo di garantire l’adempimento dei controlli di linea ed il monitoraggio costante dei rischi operativi aziendali.

L’area Sviluppo Rete diventa “Servizi Bancari e Sviluppo Rete” ed acquisisce le attività di: gestione dei servizi bancari, dei crediti e della rete degli sportelli bancari Fideuram (100). Proseguono inoltre le attività tradizionali di: sviluppo e monitoraggio delle vendite, sviluppo delle reti, formazione dei consulenti finanziari. La responsabilità resta affidata a Stefano Gallizioli.

La divisione Servizi Territoriali Rete diventa “Private Wealth Management e Recruiting”, acquisendo le attività di recruiting dei consulenti finanziari a supporto del management, continuando nella gestione delle attività di private advisory e di sviluppo delle soluzioni dedicate alla clientela private. La responsabilità resta affidata a Paola Papanicolaou.
Altre nomine ed avvicendamenti riguardano le responsabilità di Gestione Rete, Modello di Servizio e Modello Operativo di Divisione e Registrazioni.

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.