Exane Derivatives propone tre certificati con maxicedola e cedole mensili - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Exane Derivatives propone tre certificati con maxicedola e cedole mensili

Exane Derivatives propone tre certificati con maxicedola e cedole mensili

Exane Derivatives ha lanciato una nuova gamma di tre certificati Crescendo Maxicedola.

I prodotti, contraddistinti da una "maxicedola" condizionata a dicembre 2018 indicizzata all’Euro Stoxx 50®, seguita da cedole mensili condizionate indicizzate a un Basket Worst Of di azioni, scommettono su tre diversi panieri: uno completamente italiano (sottostanti: Fca, Banco Bpm e Mediaset) e due diversificati a livello europeo (sottostanti: Fca, Air France e Telecom Italia; Azimut, Arc. Mittal e Nokia).

Più in dettaglio, Crescendo Maxicedola prevede  una doppia distribuzione cedolare condizionata: la prima Maxicedola condizionata tra il 15 e il 18% a dicembre 2018 in funzione della performance dell’indice Euro Stoxx 50® e la seconda pari allo 0,4% (a partire da gennaio 2019) con frequenza mensile ed effetto memoria (che consente all'investitore di ricevere le cedole non distribuite, ndr), qualora il prezzo delle azioni sottostanti, alla data di osservazione mensile, sarà superiore o uguale alla Barriera Europea Cedola Condizionata, fissata all’emissione.

La strategia prevede inoltre la possibilità di rimborso anticipato a partire da marzo 2019 in caso di rialzo dei sottostanti azionari e la protezione del capitale a scadenza qualora le azioni sottostanti fossero tutte al di sopra di una barriera europea.

 

 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.