Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Consulenti, come premiare il passaparola tra clienti

Citywire ha chiesto ai consulenti finanziari qual è il modo migliore per mostrare gratitudine per i nuovi contatti forniti dai clienti.

Julius ci ha detto...

Abbiamo lo stesso approccio per qualsiasi cliente che fornisce un nuovo contatto. Li chiamiamo e diciamo, "grazie mille. Siamo molto grati.'

Il cliente sarà felice se lo chiami per ringraziarlo e dirgli che anche il loro contatto è diventato un cliente.

Inoltre, ad un certo punto della relazione, potremmo organizzare un pranzo con il  cliente. Ma questo non sarebbe direttamente correlato al suo gesto  perché vogliamo mantenere le due questioni separate.

Non è nostra abitudine dare dei voucher, per esempio, ma ognuno ha una propria strategia. Forse un certo tipo di cliente se li aspetterebbe, ma non quelli con cui lavoriamo di solito. Non abbiamo bisogno di quel tipo di cliente.

In generale, i clienti sono grati per il lavoro che facciamo con loro e ci consigliano ai loro amici. È difficile trovare un buon consulente, proprio come trovare un buon idraulico o muratore.

Citazione top:

"Non vogliamo che la nostra relazione con i clienti sia inquinata da incentivi monetari. Personalmente, non voglio che qualcuno mi raccomandi perché vuole ottenere un vantaggio economico. Voglio che il rapporto sia autentico al 100%, senza vincoli".

Suggerimento:

Non spendere soldi per dire “grazie” o contaminerai la relazione.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Julius ci ha detto...

Abbiamo lo stesso approccio per qualsiasi cliente che fornisce un nuovo contatto. Li chiamiamo e diciamo, "grazie mille. Siamo molto grati.'

Il cliente sarà felice se lo chiami per ringraziarlo e dirgli che anche il loro contatto è diventato un cliente.

Inoltre, ad un certo punto della relazione, potremmo organizzare un pranzo con il  cliente. Ma questo non sarebbe direttamente correlato al suo gesto  perché vogliamo mantenere le due questioni separate.

Non è nostra abitudine dare dei voucher, per esempio, ma ognuno ha una propria strategia. Forse un certo tipo di cliente se li aspetterebbe, ma non quelli con cui lavoriamo di solito. Non abbiamo bisogno di quel tipo di cliente.

In generale, i clienti sono grati per il lavoro che facciamo con loro e ci consigliano ai loro amici. È difficile trovare un buon consulente, proprio come trovare un buon idraulico o muratore.

Citazione top:

"Non vogliamo che la nostra relazione con i clienti sia inquinata da incentivi monetari. Personalmente, non voglio che qualcuno mi raccomandi perché vuole ottenere un vantaggio economico. Voglio che il rapporto sia autentico al 100%, senza vincoli".

Suggerimento:

Non spendere soldi per dire “grazie” o contaminerai la relazione.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Jillian ci ha detto...

Premiamo i clienti invitandoli alla nostra conferenza annuale. Qui offriamo buon cibo, buon vino, a volte un gin tipico di Sheffield e ottima musica. Uno di questi eventi, previsto per maggio, vedrà l’intervento di Steve Webb, Director of Policy presso Royal London ed ex ministro del welfare.

La conferenza ospiterà 50 dei nostri clienti più importanti, che ci hanno supportato e aiutato durante l'anno. Ringraziamo i nostri clienti per averci indicato contatti utili, l’evento è organizzato per loro.

Alcuni clienti sono i nostri ambasciatori. Referenti, nel contesto attuale, significa anche retwittare gli articoli di LinkedIn e i post di Twitter. È la promozione del business. Visto il modo in cui i social media sono decollati, questi tipi di sponsorizzazioni sono molto preziose.

Su Twitter chiediamo commenti ai clienti e li inviamo sul nostro profilo Twitter. Referenze e promozione dell'azienda si presentano sotto diverse forme, molte di più rispetto a 10 o 15 anni fa.

Citazione top:

Non c'è nulla di inappropriato nel nostro ringraziare i clienti per il loro aiuto e la loro volontà di farci crescere come azienda. Non c'è niente di fuori luogo in questo.

Suggerimento:

Premiate i vostri clienti per il loro supporto, le referenze e i consigli che aiutano la tua azienda a crescere.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.