Consob, radiato il consulente Fideuram denunciato a Mi Manda Rai Tre - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

Consob, radiato il consulente Fideuram denunciato a Mi Manda Rai Tre

Consob, radiato il consulente Fideuram denunciato a Mi Manda Rai Tre

Consob ha deliberato la radiazione dall'Albo unico dei consulenti finanziari di Vincenzo Torchia, di Lamezia Terme (Catanzaro), già in forze a Fideuram.

La vicenda del cf calabrese è lunga: l’ex consulente era stato accusato di aver distratto somme di pertinenza dei clienti per circa quattro milioni di euro (nell'autunno 2016 la Procura di Lamezia Terme aveva aperto un fascicolo di indagine per truffa aggravata e continuata) e la vicenda era addirittura finita in televisione, alla fine dello scorso novembre, per la denuncia del programma televisivo "Mi Manda Rai Tre".

Il 20 settembre 2016, Fideuram (che a dicembre 2015 aveva già sospeso Torchia per due settimane) aveva intanto risolto il contratto di agenzia che aveva con il consulente, quando gli ammanchi nei conti dei suoi clienti stavano venendo a galla. Dalle note della banca risultava che i risparmiatori truffati erano 106.

Fideuram aveva formulato una proposta di indennizzo ai correntisti della filiale lametina che avevano scoperto gli ammanchi, pari al rimborso del 50% del capitale versato e non andato a buon fine, esclusi gli interessi. 

La vicenda era andata avanti con una sospensione cautelare di sessanta giorni a febbraio 2017 , fino all'odierna radiazione.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.