Chi cerca trova – Educazione finanziaria: tutti ne parlano, ma quanti la praticano? - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

Chi cerca trova – Educazione finanziaria: tutti ne parlano, ma quanti la praticano?

Chi cerca trova – Educazione finanziaria: tutti ne parlano, ma quanti la praticano?

Dal 2005, periodo in cui l’OCSE ha diffuso le raccomandazioni in materia di educazione finanziaria, i Paesi europei hanno intrapreso un percorso comune su questo tema, considerato indispensabile alla crescita di una cittadinanza più consapevole rispetto agli argomenti economici e finanziari.

Tutti, fin da piccoli, siamo andati a scuola anche di “comportamenti” e abbiamo appreso delle nozioni di base che non sono servite solo a noi, ma anche a migliorare il benessere collettivo. Qualche esempio?

Ci è stato insegnato da subito, da genitori ed insegnanti, che lavandoci le mani prima dei pasti o coprendoci quando fa molto freddo possiamo evitare parecchi malanni.

Ecco: anche l’educazione finanziaria serve a prevenire situazioni problematiche, e a creare le condizioni ottimali per la realizzazione dei propri progetti di vita, che passano, lo sappiamo bene, sempre attraverso quella parolina (anche quella la impariamo da piccoli…) di cinque lettere: i “soldi”.

L’educatore Finanziario Certificato esplica questa attività con comportamenti conformi a protocolli di qualità, in base a regole comuni e codificate dalla normativa europea, e, appunto, può farlo solo dopo un lungo percorso di studio che può durare anche alcuni anni. Possiamo parlare di un vero e proprio “servizio” di consulenza oggettiva, che non prevede perciò alcuna promozione, vendita di prodotti finanziari o soluzione di mercato.

Il supporto dell’educatore finanziario riguarda tutte le esigenze che possono emergere nel corso della nostra vita: la protezione dai rischi di tutti i giorni, gli investimenti, il momento in cui ci ritireremo dalla attività lavorativa, gli eventuali impegni che dobbiamo sostenere per realizzare i nostri progetti (mutui, prestiti…)

Conoscere, o almeno sapere che esistono, degli strumenti che possono aiutarci in tutte le situazioni, sviluppa non tanto maggiore ricchezza, ma maggiore consapevolezza e autostima (benessere e sicurezza psicologica) e impatti positivi anche in famiglia, dove migliorano le relazioni e la coesione.

Inoltre i benefici, come quando si fa prevenzione, non sono solo individuali, ma riguardano ad esempio le Istituzioni e le aziende.

Negli USA, il 40% delle aziende con più di 10.000 dipendenti offre ai propri lavoratori programmi di educazione finanziaria sul posto di lavoro: è stato verificato che una maggiore consapevolezza (leggi “serenità”) diminuisce lo stress da preoccupazioni finanziarie. Minori distrazioni, errori o infortuni si riflettono automaticamente in un miglioramento della produttività aziendale ed in una riduzione significativa dei costi.

Questa consapevolezza migliora perciò la vita delle persone, aiutandole ad esempio a non sperperare in cento rivoli le loro entrate: questo ha enormi risvolti positivi per tutti i Settori della Pubblica Amministrazione che si occupano di assistenza e di sociale, che potranno dedicare maggiori risorse ai casi più gravi, se tutti gli altri riescono a cavarsela con piccoli ma fondamentali accorgimenti.

Utilizzo spesso questo esempio: tutti noi in casa abbiamo una cassetta con i medicinali di prima necessità e sappiamo utilizzarli nel modo corretto, ma abbiamo anche imparato che per alcuni casi è necessario l’intervento del medico.

Anche in finanza, soprattutto in questi momenti, considerare naturale il tenere sotto controllo le proprie entrate ed uscite e migliorare la comprensione di alcuni concetti di base sono il primo passo, fondamentale, per sviluppare le nostre capacità e per aumentare il livello di fiducia: saper riconoscere chi offre vera consulenza, in un momento successivo, diventerà più facile!


Giuseppe Gentili è un Personal Advisor di Banca Widiba, basato a Cesena. Ha ottenuto la certificazione EFPA nel 2012, dal 1999 è iscritto all'Albo dei Promotori Finanziari.

Le analisi qui pubblicate sono rivolte esclusivamente a investitori istituzionali e operatori qualificati, così come definiti nell'art. 31 del Regolamento Consob n° 11.522 del 1° luglio 1998 e successive modifiche e integrazioni.

Il commento qui pubblicato non implica responsabilità alcuna per i soggetti coinvolti e per Citywire Financial Publishers Ltd., che non svolge alcuna attività di trading e pubblica tali indicazioni a scopo puramente informativo. In tal senso, si prega di fare riferimento alle condizioni e ai termini di utilizzo del sito.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.
Eventi
  • Citywire Venice 2017

    Citywire Venice 2017

  • Citywire Italia 2016

    Citywire Italia 2016

  • Citywire Italia 2016

    Citywire Italia 2016

  • Citywire Consulenza Evoluta 2016

    Citywire Consulenza Evoluta 2016

  • Citywire Consulenza Evoluta 2016

    Citywire Consulenza Evoluta 2016

  • Citywire Milano 2016

    Citywire Milano 2016

  • Citywire Milano 2016

    Citywire Milano 2016

  • Post-Brexit: come la pensano i wealth manager scozzesi

    Post-Brexit: come la pensano i wealth manager scozzesi

  • Venezia in cartolina: le (altre) foto di Citywire Italia 2017

    Venezia in cartolina: le (altre) foto di Citywire Italia 2017

  • Il palco ai Fund Selector: best practices nella selezione di fondi e gestori

    Il palco ai Fund Selector: best practices nella selezione di fondi e gestori

  • Financial Times incorona Banca Generali “Best Private Bank” in Italia

    Financial Times incorona Banca Generali “Best Private Bank” in Italia

  • Fee Only 2016, tra tecnologie emergenti e futurizzazione

    Fee Only 2016, tra tecnologie emergenti e futurizzazione

  • Fee Only 2016, i cambi epocali che guidano i mercati

    Fee Only 2016, i cambi epocali che guidano i mercati

  • Potter e Jensen, la Fed sbarca all’ITForum di Rimini

    Potter e Jensen, la Fed sbarca all’ITForum di Rimini

  • Consultique & Friends dopo Milano e Treviso si sposta al sud

    Consultique & Friends dopo Milano e Treviso si sposta al sud

  • Citywire al sesto forum nazionale Ascosim

    Citywire al sesto forum nazionale Ascosim

  • Salone del Risparmio, i 7 percorsi tematici del 2016

    Salone del Risparmio, i 7 percorsi tematici del 2016

  • BlackRock, nuove piattaforme e scenari di investimento all’Investment Forum 2016

    BlackRock, nuove piattaforme e scenari di investimento all’Investment Forum 2016