Cassazione: la banca è responsabile se non diversifica adeguatamente gli investimenti - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Cassazione: la banca è responsabile se non diversifica adeguatamente gli investimenti

1 Comment
Cassazione: la banca è responsabile se non diversifica adeguatamente gli investimenti

La banca è responsabile degli investimenti (e delle loro perdite) se non diversifica adeguatamente l'asset allocation. 

Lo ha stabilito una recente ordinanza della Corte di Casssazione (n.6911/2018) secondo cui costituisce violazione degli obblighi di informazione e trasparenza la proposta di investire l'intero capitale su un unico titolo. Nel caso specifico, un bond argentino, come riportato da Italia Oggi.

E questo, ha proseguito l'ordinanza, "perchè investire un intero patrimonio in un numero limitato di titoli viola la regola prudenziale di diversificare l'investimento".

La Cassazione ha inoltre stabilito che lo scioglimento del contratto comporta sia un effetto liberatorio per le obbligazioni che debbono essere ancora eseguite sia un effetto restitutorio per quelle già eseguite. Per gli interessi, la restituzione pecuniaria va calcolata dalla data di presentazione della domanda giudiziale di risoluzione.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.
Cover Stars

Baldassarri (F&F), consulenza di famiglia: perché lo studio associato è il futuro della professione

Baldassarri (F&F), consulenza di famiglia: perché lo studio associato è il futuro della professione

Il mondo della consulenza è in fermento. L’introduzione della persona giuridica per i soggetti abilitati a svolgere l’attività di consulenza fuori sede rappresenta uno degli snodi principali per i consulenti. Ne abbiamo parlato con Anna Baldassarri.

Continua a leggere
Citywire Italia on Twitter