Carluccio (EFPA): “Dimmi come ti pagano e ti dirò che consulente sei” - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Carluccio (EFPA): “Dimmi come ti pagano e ti dirò che consulente sei”

Carluccio (EFPA): “Dimmi come ti pagano e ti dirò che consulente sei”

Grande successo di pubblico al convegno Citywire Consulenza Evoluta Live per la plenaria a cura di Emanuele Carluccio dal titolo “Dimmi come ti pagano e ti diro’ che advisor sei. Viaggio tra i modelli retributivi della consulenza in Europa”.

Obiettivo dell'intervento del Professore ordinario di economia degli intermediari finanziari all’Università di Verona e presidente del comitato scientifico di EFPA EUROPE è stato quello di riflettere sulla possibile evoluzione, nel nostro Paese, sia dei contenuti, sia - e soprattutto - delle modalità di pricing del servizio di consulenza rivolto alla clientela privata alla luce delle novità previste dalla MiFID 2.

Più in particolare, Carluccio ha approfondito i nessi logici che esistono tra i diversi modelli di pricing che possono essere adottati dai player attivi sul mercato:

  • Affidamento sulle retrocessioni;
  • Soluzione ibrida basata sia sulle retrocessioni sia sull'applicazione di una fee di consulenza "on top";
  • Ricorso esclusivo alle sole fee di consulenza, abbinate eventualmente a delle performance fee.

Carluccio si è poi soffermato sui contenuti del servizio che verrà proposto alla clientela in relazione alla gamma di strumenti/prodotti che costituiscono il sottostante del servizio stesso.

Come è emerso dall'analisi, nessun modello è, per definizione, migliore degli altri in quanto ogni soluzione presenta sia dei pro, sia dei contro. Ed è proprio sul trade-off di questi pro e contro per il cliente che ci si deve soffermare per impostare la propria offerta di consulenza finanziaria.

La presentazione del Prof. Carluccio è disponibile e scaricabile cliccando sull’immagine in calce..

 

Emanuele Carluccio

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.