Brexit, senza Londra possibile buco da 20 miliardi annui nel bilancio Ue - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

Brexit, senza Londra possibile buco da 20 miliardi annui nel bilancio Ue

Brexit, senza Londra possibile buco da 20 miliardi annui nel bilancio Ue

Guenther Oettinger, il commissario Ue al bilancio, ha dichiarato che con la Brexit si potrebbe creare un buco da 20 miliardi di euro annui nel bilancio europeo.

Nel blog di riflessione sullo stato delle finanze dell’Unione dopo il 2020, Oettinger scatta una fotografia in cui i conti dell’Europa si potrebbero ridimensionare e indica la Brexit come la principale causa di questo contrazione.

“Mettere insieme un bilancio comune non è un compito facile nemmeno quando le cose vanno bene. In un’era caratterizzata dalla Brexit e dalla comparsa di nuove priorità come l’immigrazione e la difesa, bisogna cercare la quadratura del cerchio”, ha scritto.

“Solo l’uscita del Regno Unito potrebbe creare un buco nel bilancio di 10 miliardi di euro all’anno. Allo stesso tempo dobbiamo finanziarie nuovi incarichi come la defesa, la sicurezza interna…il buco potrebbe quindi raddoppiare rispetto a quella cifra. Anche se i soldi non sono tutto, avremo bisogno delle risorse finanziarie necessarie per affrontare queste sfide. O ridimensionare le nostre ambizioni”.

Oettinger ha inoltre aggiunto di volere una revisione completa del modo in cui funziona il budget europeo al momento.

Secondo il Guardian, il bilancio dell’Unione per il 2017 era di 157,9 miliardi di euro e Bruxelles starebbe cercando di drenare risorse finanziarie dal Regno Unito come parte dell’accordo sui cui si baserà il divorzio con Londra. Secondo i calcoli del Financial Times, il conto di Westminster per la Brexit potrebbe lievitare fino a 100 miliardi di euro. 

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.
Eventi
  • Citywire Venice 2017

    Citywire Venice 2017

  • Citywire Italia 2016

    Citywire Italia 2016

  • Citywire Italia 2016

    Citywire Italia 2016

  • Citywire Consulenza Evoluta 2016

    Citywire Consulenza Evoluta 2016

  • Citywire Consulenza Evoluta 2016

    Citywire Consulenza Evoluta 2016

  • Citywire Milano 2016

    Citywire Milano 2016

  • Citywire Milano 2016

    Citywire Milano 2016

  • Post-Brexit: come la pensano i wealth manager scozzesi

    Post-Brexit: come la pensano i wealth manager scozzesi

  • Venezia in cartolina: le (altre) foto di Citywire Italia 2017

    Venezia in cartolina: le (altre) foto di Citywire Italia 2017

  • Il palco ai Fund Selector: best practices nella selezione di fondi e gestori

    Il palco ai Fund Selector: best practices nella selezione di fondi e gestori

  • Financial Times incorona Banca Generali “Best Private Bank” in Italia

    Financial Times incorona Banca Generali “Best Private Bank” in Italia

  • Fee Only 2016, tra tecnologie emergenti e futurizzazione

    Fee Only 2016, tra tecnologie emergenti e futurizzazione

  • Fee Only 2016, i cambi epocali che guidano i mercati

    Fee Only 2016, i cambi epocali che guidano i mercati

  • Potter e Jensen, la Fed sbarca all’ITForum di Rimini

    Potter e Jensen, la Fed sbarca all’ITForum di Rimini

  • Consultique & Friends dopo Milano e Treviso si sposta al sud

    Consultique & Friends dopo Milano e Treviso si sposta al sud

  • Citywire al sesto forum nazionale Ascosim

    Citywire al sesto forum nazionale Ascosim

  • Salone del Risparmio, i 7 percorsi tematici del 2016

    Salone del Risparmio, i 7 percorsi tematici del 2016

  • BlackRock, nuove piattaforme e scenari di investimento all’Investment Forum 2016

    BlackRock, nuove piattaforme e scenari di investimento all’Investment Forum 2016