Bpvi-Veneto Banca: il dossier arriva a Bruxelles - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

Bpvi-Veneto Banca: il dossier arriva a Bruxelles

Bpvi-Veneto Banca: il dossier arriva a Bruxelles

Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, nelle prossime settimane la messa in sicurezza delle due banche venete dovrebbe essere al centro di un confronto tra il governo italiano e la Commissione Ue per smarcare le questioni dall'interpretazione più delicata come i presupposti di ammissibilità alla ricapitalizzazione precauzionale e la copertura delle perdite previste. Temi non a caso appena accennati nel testo di riferimento, la direttiva Brrd, ma decisivi per condurre in porto il salvataggio e il turnaround (il cosiddetto progetto Tiepolo 2.0).

Una data che potrebbe rivelarsi cruciale è il 24 maggio, ma non è escluso che decisioni importanti vengano assunte anche prima. Nel confronto politico Mps potrebbe fare da apripista perchè i criteri interpretativi che saranno applicati alla banca senese potrebbero essere riproposti anche per le due venete. Ecco perchè i vertici di Bpvi e Veneto Banca attenderanno di conoscere l'esito della partita prima di assumere decisioni definitive.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.