Bper ha collocato un'obbligazione bancaria garantita da 500 milioni di euro (con sottostante di mutui residenziali di qualità) attraverso un consorzio di banche formato da Commerzbank, UniCredit, NatWest Markets, Nomura e Ubs, come riportato questa mattina da Mf.

Il covered bond quinquennale (scadenza nel 2023), riservato a investitori istituzionali, prevede quote minime da 100mila euro, con una cedola fissa che riconosce annualmente un differenziale di 85 punti sopra il Midswap.

L'obbligazione, che verrà quotata alla Borsa di Lussemburgo, rientra nel programma di emissioni da 5 miliardi di euro previsto dalla banca guidata da Alessandro Vandelli (in foto).