Bnp Paribas emette 10 nuovi certificate Cash Collect biennali. Tra i sottostanti, Intesa e UniCredit - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati gratuitamente per ricevere le nostre email con le ultime notizie, le analisi e i commenti da Citywire Italia. Per registrarsi basta un minuto.

Bnp Paribas emette 10 nuovi certificate Cash Collect biennali. Tra i sottostanti, Intesa e UniCredit

Bnp Paribas emette 10 nuovi certificate Cash Collect biennali. Tra i sottostanti, Intesa e UniCredit

Bnp Paribas emette una nuova serie di certificate Cash Collect su singole azioni con durata biennale, con premi potenziali a cadenza mensile, pari a un rendimento compreso tra lo 0,35% mensile (4,2% annuo) e lo 0,9% (10,8% annuo).

I 10 nuovi cash collect hanno per sottostante Intesa Sanpaolo, UniCredit, Assicurazioni Generali, Ubi, Deutsche Bank, Eni, Enel, Telecom Italia, Fiat Chrysler Automobiles, Mediaset e STMicroelectronics.

A partire dal sesto mese, c’è inoltre la possibilità di rimborso anticipato qualora il sottostante sia superiore al valore iniziale: in questo caso i Cash Collect scadono anticipatamente, pagando il premio e restituendo il capitale.

Se invece il certificato arriva a scadenza, fissata al 27 aprile 2020, sono possibili due diversi scenari: se il sottostante quota sopra al livello barriera, il Certificate rimborsa il capitale investito e paga un premio; invece, se il sottostante quota sotto il livello barriera, il Certificate paga un importo commisurato alla performance negativa del sottostante.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.