Best Idea Villa (AAA) – Illuminazione continua a Nord Ovest - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

Best Idea Villa (AAA) – Illuminazione continua a Nord Ovest

Best Idea Villa (AAA) – Illuminazione continua a Nord Ovest

Il rendimento è di quasi il 60% a tre anni per il fondo azionario long/short Internatinal Sicav di Kairos.

Oggi, però, la visione di Vittorio Villa, rating Citywire AAA, è generalmente negativa sul medio-lungo periodo.

“I tassi di crescita e di inflazione rimarranno estremamente bassi – afferma Villa – e in questo contesto il mercato azionario premierà i titoli che possono generare flussi di cassa svincolati dal ciclo economico”.

Di questo trend beneficeranno i modelli di business che gestiscono infrastrutture energetiche, di trasporto e di telecomunicazioni e quelli che operano sotto concessioni di lungo periodo: “Per queste aziende la crescita deriva infatti da fattori esogeni al GDP, quali ad esempio il trend dei nuovi progetti di allargamento e potenziamento delle reti energetiche o il trend strutturale di aumento del traffico aereo.

Il pericolo è acquistare titoli che hanno valutazioni elevate; ad esempio, le utility europee trattano a sedici volte gli utili nonostante abbiano una leva finanziaria ancora alta (quasi quattro volte il rapporto debito/ebitda) e più di un terzo del loro business sia legato ad attività molto rischiose come la generazione di energia elettrica a prezzi di mercato”.

In questo contesto, la best idea di Villa è una piccola società italiana: Iren, utility che opera tra Torino, Genova e Parma.

“Il titolo - spiega il gestore - tratta a dodici volte gli utili, nonostante un indebitamento più basso rispetto al settore e una percentuale marginale di attività legate al mercato libero. E ha tassi di crescita più elevati rispetto al settore: stimiamo una crescita degli utili dell’11-12% all’anno per i prossimi cinque anni legata a sinergie, efficienze, riduzione della spesa per oneri finanziari e contributo dei nuovi investimenti.

Inoltre crediamo che il nuovo management, che si è dimostrato già molto capace nel taglio dei costi, avrà a disposizione la capacità finanziaria per aumentare la politica di dividendi, aumentando il payout, che oggi è solo del 43% rispetto a una media di settore del 73%, portando così il rendimento del dividendo a oltre il 7%”.

Un circolo virtuoso che potrà “far raddoppiare il titolo Iren nel corso dei prossimi tre anni”.

Evoluzione del rating Citywire di Vittorio Villa

Questa intervista è apparsa originariamente all'interno del numero 14 del magazione Citywire Consulenza Evoluta.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Gestori

Vittorio Villa
Vittorio Villa
8/90 di Azionario Long/Short (Performance su un periodo di 3 anni) Ritorno medio: 32,86%