Best Idea – Konstantin Leidman: la spesa che frutta - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

Best Idea – Konstantin Leidman: la spesa che frutta

Best Idea – Konstantin Leidman: la spesa che frutta

Anche in una fase in cui le incognite sulla Brexit proiettano un‘incognita sui consumi britannici si può puntare sul debito di una catena di supermercati del Regno Unito, se il modello di business è abbastanza solido e flessibile. Konstantin Leidman, gestore con rating Citywire AA del fondo Schroder ISF EURO High Yield, ritiene che tra i bond ad alto rendimento europei uno degli investimenti più promettenti sia il bond Iceland 2014.

“Questa è una delle migliori idee di investimento sulla quale al momento siamo esposti. L‘emittente è una catena di supermercati molto famosa nel Regno Unito, che conosciamo da tanti anni, anche se al momento dell‘emissione del bond non siamo entrati perché non trovavamo il prezzo attraente”, spiega Leidman. Ma poi una serie di circostanze - la guerra competitiva dei supermercati britannici, la debolezza dei consumi dovuta alla frenata dei salari, da ultimo le pressioni legate a Brexit – “hanno fatto calare il prezzo a livelli interessanti, così abbiamo deciso di comprare e abbiamo costruito una posizione con un prezzo medio di 85 centesimi e un rendimento al 9,2%. Da allora il prezzo è salito e il rendimento si è ridotto (al 7,8%), ma continuiamo a trovarlo un investimento attraente”, argomenta Leidman.

Al di là della convenienza, l‘azienda è molto apprezzata dal gestore per la solidità del suo business, che si è affermato già da diversi anni e ha reagito bene attraverso cicli diversi. «Il mercato ignora alcuni dei suoi aspetti positivi, tra i quali l‘interessante storia manageriale – il fondatore Malcolm Walker la gestisce da 45 anni con un team consolidato – la grande cultura aziendale e la solida conoscenza della clientela, che hanno permesso a Iceland di essere tra le aziende con la più elevata reputazione in termini di customer satisfaction”, puntualizza Leidman. Dal punto di vista dei fondamentali finanziari, il fund manager sottolinea che l‘emittente ha un modello operativo leggero e flessibile, con negozi non troppo grandi e tutti uguali, posizionati in zone non costose, e con staff minimo: aspetti che le danno un vantaggio sui concorrenti, alle prese con costi immobiliari elevati e inflazione dei salari, e consentono di tenere molto basso il capex. Inoltre, “Iceland ha avuto un flusso di cassa positivo negli ultimi sette anni nonostante le fluttuazioni sui margini, e la struttura del capitale è ricca di cash, particolare che ci rende fiduciosi sulla capacità di resistere bene all‘attuale volatilità”.

Evoluzione del rating Citywire di Konstantin Leidman

Questa intervista è apparsa originariamente all'interno del numero 14 del magazine Citywire Consulenza Evoluta.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.

Gestori

Konstantin Leidman
Konstantin Leidman
3/53 di Euro High Yield (Performance su un periodo di 3 anni) Ritorno medio: 18,05%
Eventi
  • Backstage, Citywire Roma 2015

    Backstage, Citywire Roma 2015

  • Delegati a Citywire Milano 2015

    Delegati a Citywire Milano 2015

  • Pietro Cecere con gli ospiti del Milan Absolute Return Forum 2015

    Pietro Cecere con gli ospiti del Milan Absolute Return Forum 2015

  • Milan Absolute Return Forum 2015

    Milan Absolute Return Forum 2015

  • Foto di gruppo, Citywire Italy 2014

    Foto di gruppo, Citywire Italy 2014

  • Angus Foote e Eugenio Montesano con Sara Giugiario a Citywire Italy 2014

    Angus Foote e Eugenio Montesano con Sara Giugiario a Citywire Italy 2014

  • Roberto Pensiero e Guido Lombardi a Citywire Italy 2014

    Roberto Pensiero e Guido Lombardi a Citywire Italy 2014

  • Citywire Italy 2014

    Citywire Italy 2014

  • Partecipanti all'evento Citywire Italy 2014

    Partecipanti all'evento Citywire Italy 2014

  • L'economista tedesco Heiner Flassbeck a Citywire Italy 2014

    L'economista tedesco Heiner Flassbeck a Citywire Italy 2014

  • Citywire Rome 2014: i delegati alla plenaria

    Citywire Rome 2014: i delegati alla plenaria

  • Citywire Rome 2014: foto dalla plenaria

    Citywire Rome 2014: foto dalla plenaria

  • Citywire Rome 2014: Eugenio Montesano, editor Citywire Italia

    Citywire Rome 2014: Eugenio Montesano, editor Citywire Italia

  • Citywire Rome 2014: da sinistra Mike Godfrey e Jeffrey Deans, adviser inglesi e speaker sull'RDR

    Citywire Rome 2014: da sinistra Mike Godfrey e Jeffrey Deans, adviser inglesi e speaker sull'RDR

  • Il palco ai Fund Selector: best practices nella selezione di fondi e gestori

    Il palco ai Fund Selector: best practices nella selezione di fondi e gestori

  • Financial Times incorona Banca Generali “Best Private Bank” in Italia

    Financial Times incorona Banca Generali “Best Private Bank” in Italia

  • Fee Only 2016, tra tecnologie emergenti e futurizzazione

    Fee Only 2016, tra tecnologie emergenti e futurizzazione

  • Fee Only 2016, i cambi epocali che guidano i mercati

    Fee Only 2016, i cambi epocali che guidano i mercati