Amundi lancia il più grande fondo obbligazionario “verde” dedicato agli emergenti - Citywire

Citywire - Per Investitori Professionali

Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.

Amundi lancia il più grande fondo obbligazionario “verde” dedicato agli emergenti

Amundi lancia il più grande fondo obbligazionario “verde” dedicato agli emergenti

Nientemeno che il più grande fondo obbligazionario “verde” al mondo dedicato ai mercati emergenti. È così che Amundi e Ifc, membro del World Bank Group, nonché uno dei principali operatori a livello globale focalizzato sul private sector nei mercati emergenti, hanno annunciato il nuovo comparto da due miliardi di dollari.

Ifc investirà 325 milioni di dollari nel Green Cornerstone Bond Fund mentre l’asset manager francese provvederà alla somma restante coinvolgendo diversi investitori istituzionali.

L’obiettivo della strategia è incentivare le banche di diversi paesi emergenti a emettere bond “verdi”: “Il mercato globale delle obbligazioni green si è espanso molto negli ultimi anni arrivando a totalizzare 100 miliardi di dollari nel 2016”, si legge in una nota rilasciata da Amundi. C’è però un problema: le realtà locali dei paesi in via di sviluppo non partecipano pienamente a questo mercato.

Si tratta del primo frutto della collaborazione tra la società di gestione e il World Bank Group, che finora ha emesso 8,5 miliardi di dollari in bond verdi in 18 valute diverse.

Scrivi un commento

Effettua il login o registrati per commentare. La registrazione è gratuita e richiede solo pochi minuti.