Registrati per ottenere accesso illimitato al dabase di gestori di Citywire. La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto.
Leggi le condizioni e i termini per restrizioni all'uso di Citywire Fund Manager database.

Questo Fund Manager rating si basa sulla metodologia dei ratings Citywire Ritorno Assluto

Citywire Ratings are rewarded for risk adjusted outperformance and meeting specific criteria. Ulteriori informazioni su come vengono calcolati i ratings

Michael Barakos

Michael Barakos

Questo gestore detiene anche un rating Lond Only: View performance

Michael Barakos

Michael Barakos joined JP Morgan Asset Management as an investment analyst in 1999, having earned a bachelor’s degree in economics from the London School of Economics. He was appointed European investment manager in 2000 and currently co-manages a variety of funds, applying a bottom-up investment style to the UK-domiciled JPM UK Equity and JPM UK Strategic Value funds and the Luxembourg-domiciled JPM Europe Strategic Value and JPM Europe Strategic Growth funds. Born in 1977, Barakos gained early experience of the financial world by working as a risk management accountant for the European Bank for Reconstruction and Development’s treasury department from 1995 to 1996. He followed this with internships at Sigma Securities in Athens and at Deutsche Asset Management before joining JP Morgan. Away from the office he is a keen tennis player and follows the fortunes of Liverpool football Club.

Sei Michael Barakos?

Citywire Rating: +

2017

  • gClassificato Plus nel gen 2017
  • fClassificato Plus nel feb 2017
  • mClassificato Plus nel mar 2017
  • aClassificato Plus nel apr 2017
  • mClassificato Plus nel mag 2017
  • gClassificato Plus nel giu 2017

Performance

su un periodo di : 31/05/2016 - 31/05/2017
Classificazione 100/121 Azionario Long/Short
Gestore Ritorno
99 Steve Cordell -2,0%
100 Nicholas Horne -3,1%
100 Michael Barakos -3,1%
102 Harald Sporleder -3,4%

Rendimento totale

Performance mensile

Performance trimestrale

a 31/03/2017 Annuale T1 T2 T3 T4
2017 3,3%
2016 -8,5% -4,4% -4,3% 2,0% -1,9%
2015 4,9% 4,2% -1,1% 3,1% -1,2%
2014 20,8% 6,3% 3,5% 3,1% 6,5%

Articoli correlati

Star manager - Le componenti fondamentali del value investing

Secondo Michael Barakos, gestore di J.P. Morgan Asset Management, più che un fuoco di paglia il rally del value rappresenta una certezza che si stabilizzerà nei mesi a venire.

Le Olimpiadi dell'asset management. Chi sono i migliori gestori degli ultimi quattro anni?

In occasione delle Olimpiadi, diamo uno sguardo ai portafogli dei fund manager che hanno riportato le migliori performance nei quarantotto mesi compresi tra luglio 2012-2016.

JPM: inno alla gioia per le banche italiane e l’Europa

Nicholas Horne, gestore azionario di JPM dal rating Citywire AA, ci ha parlato degli effetti positivi delle riforme di Renzi e delle sue scommesse sul vecchio continente.

JPM: euro debole? Vento a favore per i prossimi 20 anni

Il gestore tripla A Thomas Buckingham prevede un aumento dei rendimenti del 10% nel mercato azionario europeo, dovuto all’euro debole e alla caduta dei prezzi del petrolio.

JP Morgan: ‎HSBC‬ e titoli petroliferi, come arginare i fattori di rischio?

VIDEO: Thomas Buckingham, gestore azionario europeo income di JP Morgan dal rating Citywire AA ci ha spiegato perché ottenere rendimento è comunque possibile.

JP Morgan chiude fondo azionario europeo da €3,9 miliardi

Soft-close per l'asset manager americano, che sceglie di limitare i flussi: dal 20 ottobre stop a nuove sottoscrizioni.

Top performing Alt Ucits manager: European earnings have troughed

The best European PMI statistics for two years have helped to convince JPM's long/short equity manager Nicholas Horne a widespread recovery is underway.

Citywire Discovery Source: Citywire Discovery La performance è relativa al periodo indicato (da fine mese a fine mese, bid/bid, reddito lordo reinvestito, calcolato in EUR)..Alcune delle informazioni contenute in questa tabella sono state prodotte da Citywire Financial Publishers Ltd tramite dati forniti da Lipper, società appartenente al gruppo Reuters.